Direttamente dalle sfilate, ecco i colori per il prossimo inverno

Credits: Getty Images

Volete sapere già su quale tavolozza puntare per la prossima stagione fredda? A dirvelo chiaro e tondo ci pensano le sfilate. Dal beige al bordeaux, ecco cosa non dovrà mancare nei guardaroba di tendenza

State già pensando a come vi vestirete l’inverno prossimo? Volete sapere quali saranno le nuance protagoniste e di tendenza? Non c’è bisogno di interpellare la sfera di cristallo: a fare previsioni ci pensano le sfilate!

Sulle passerelle in questi giorni hanno sfilato infatti le collezioni Autunno Inverno 2020 che ci riempiranno di glamour gli armadi per la prossima stagione fredda. E i colori sono i massimi protagonisti a cui dovremo spalancare le porte del cuore e del guardaroba.

Volete sapere quali palette cromatiche tinteggeranno di fashion i vostri outfit? Eccole tutte, direttamente dalle sfilate di questi giorni.


Bordeaux

Una delle nuance che farà battere i cuori per la prossima stagione fredda è il bordeaux. Sensuale perché vicinissimo al red passion; caldo perché richiama il colore del vino rosso che scalda animi e cuori; elegante perché riesce ad ammantare di charme qualsiasi mise.

Il cosiddetto “vinaccia” è la tinta che non dovrà mancare assolutamente nei guardaroba più in dell’anno prossimo.
Perfetto sia per il giorno sia per la sera, il bordeaux è versatile e vi salverà in tante occasioni.

Mescolatelo al nero per ottenere un’accoppiata cromatica davvero mozzafiato, come Luisa Spagnoli ci ha insegnato durante la Milan Fashion Week.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Luisa Spagnoli AI 2020, Milan Fashion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Luisa Spagnoli AI 2020, Milan Fashion Week

Blu

Sempre rimanendo nella tavolozza dei colori ultra chic, il blu sarà grande protagonista. Nelle tonalità scurissime, quasi noir, così come in quelle più chiare fino a sfumare nell’azzurro, questa nuance si rivelerà sempre un passe-partout.

In declinazioni scure, sarà perfetto per i dress code più raffinati e serali. Virando sulle tonalità più chiare, invece, andrà benissimo per il giorno, senza mai tralasciare eleganza e bonton.

Un blu che colpirà nel segno sarà quello mescolato a note violacee che ha lanciato Bottega Veneta sulle passerelle di questi giorni. Femminile ma al contempo perfetto anche per uno stile più “mannish”, che strizza l’occhio alla mascolinità glam, questo blu-viola farà strage di cuori. Incominciate a conoscerlo e ad amarlo.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p><span id="_mce_caret" data-mce-bogus="1" data-mce-type="format-caret">Sfilata Bottega Veneta AI 2020, Milan Fashion Week<br></span></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Bottega Veneta AI 2020, Milan Fashion Week

Beige

Tra le nuance più naturali e neutre, spicca l’elegantissimo beige. In declinazioni ultra tenui che quasi lo rendono “nude”, questo colore ci vestirà di eleganza pura per il prossimo inverno.

Ce l’ha dimostrato bene Elisabetta Franchi con completi blazer-pants e abiti midi in tinta sabbia che vira al carne. Seducente ma discreto, questo beige sarà l’escamotage ideale per chi non vuole passare inosservata ma senza esagerare con color touch e stravaganza.

Anzi, il beige si adatta agli outfit in maniera così naturale da fare penare a look “acqua e sapone” anche quando in realtà sono studiatissimi e artefatti. Dato che la naturalezza va sempre a braccetto con l’eleganza, puntate sul beige e non sbaglierete mai.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Elisabetta Franchi AI 2020, Milan Fashion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Elisabetta Franchi AI 2020, Milan Fashion Week

Verde

Un evergreen invernale? Il verde, di nome e di fatto. Questo colore è amatissimo dalla moda in ogni stagione ma in particolare per il prossimo Autunno Inverno sarà grande protagonista di mise eleganti e "ossigenanti".

In un periodo di crisi globale a livello ambientale, in un’era storica in cui l’ecosostenibilità è diventata la conditio sine qua non, il verde non poteva di certo mancare all’appello tra le nuance più di tendenza.

Tutte le declinazioni sono benaccette, dalla tinta vitaminica verde lime al verde smeraldo che evoca subito preziosità della pietra e quindi raffinatezza del capo.

Anche i verdi meno accesi, come il muschio e i pastelli tenui, saranno sulla bocca di tutti. E nei loro armadi glamour. A trasformare il verde in una sua “prima donna” è stato Dior durante la Paris Fashion Week. Una garanzia di charme, dunque.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Dior AI 2020, Paris Fashion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Dior AI 2020, Paris Fashion Week

Giallo

Di solito il giallo sboccia in primavera ma per il prossimo Autunno Inverno stupirà tutti fiorendo su mini dress, blazer e pantaloni a palazzo. A lanciarlo come tinta “wow” della stagione fredda che verrà c’è, tra gli altri, Prada.

Nella nuance tenue del giallo pallido, con finish lucido che quasi lo rende dorato, questo colore sarà la quintessenza dell’eleganza.

Inoltre andrà bene per combattere il grigiore delle giornate ottobrine così come il freddo di quelle dicembrine, regalando un tocco di calore ultra-sensoriale alla vostra mise. E a chi avrà la fortuna di apprezzarla.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Prada AI 2020, Milan Fashion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Prada AI 2020, Milan Fashion Week

Grigio

Se il giallo aiuta a combattere il grigiore autunnale, il grigio serve invece per essere di un’eleganza austera e impeccabile.

Questo colore freddo si accorda alla perfezione allo scenario naturale delle stagioni non calde e riesce sempre ad ammantare di raffinatezza chi lo indossa.

Un modo per aumentarne lo charme è sceglierlo con shape metallica, per effetti argentei ancora più preziosi. Dal finish metal del raso alla brillantezza del velluto, un grigio satinato è sempre un colore-gioiello da sfoggiare a testa alta.

Versace l’ha ben interpretato in creazioni di maglia metallica o di micro-paillette che quasi ricordano mini-specchietti, mixati a orli di cristalli e applicazioni preziose per un risultato davvero brillante, in tutti i sensi.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Versace AI 2020, Milan Fahion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Versace AI 2020, Milan Fahion Week

Rosso

Il rosso è storicamente il colore della passione. Sangue e amore hanno come fil rouge proprio il rosso fuoco, da sempre sinonimo di spirito focoso. E il prossimo inverno sarà scaldato proprio da questo red, protagonista di mise sensuali e importanti.

Nella sua declinazione classica, quella del brillante red passion, il rouge sarà l’anima di guardaroba elegantissimi, perfetti per occasioni che esigono un dress code da haute couture.

Puntate sul total color per risultati diabolicamente sexy. Altrimenti un bicolor che farà risaltare in maniera ancora più charmant il rosso è quello che lo accoppia all’altra tinta più raffinata che ci sia: il nero.
Rouge e noir assieme sono sempre un’ottima compagnia, come Philosophy by Lorenzo Serafini ci ha mostrato e dimostrato.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Philosophy by Lorenzo Serafini<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Philosophy by Lorenzo Serafini

Rosa

Il colore della femminilità, il rosa, vede un grande ritorno per l’inverno 2020. In ogni sua variante: dal bubble gum più pop al rosa shocking, dalle tinte vitaminiche del rosa pompelmo alla declinazione tenue e raffinata del rosa antico, l’intero spettro cromatico del rosé sarà di tendenza.

Quello cipria è stato scelto da Fendi e riproposto in tante sue creazioni, dando la riprova di essere la nuance perfetta per chi ama mescolare sensualità e charme senza rivelare l’intento.

Un rosa discreto, che avvolge le silhouette come se fosse quasi un "nude", un color carne che si mimetizza con la body shape. Lo adoreremo, senza dubbio.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Fendi AI 2020, Milan Fashion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Fendi AI 2020, Milan Fashion Week

Marrone

Non poteva mancare il principe dei colori invernali. Non l’azzurro, quello lo lasciamo alle favole, ma il marrone. La tinta groove per eccellenza che porta con sé tanta eleganza vintage targata anni Settanta torna a fare battere i cuori.

A farceli battere è stata la sfilata di Dolce & Gabbana, con proposte che consacrano il brown a tinta top del prossimo inverno.

Sia nella versione dark del testa di moro sia in quella più cremosa del nocciola, diamo il benvenuto al marrone in ogni salsa. La forza di questa nuance sta nella versatilità massima che lo vede perfetto in outfit diurni così come impeccabile di sera.
Il completo tricot di Dolce & Gabbana composto di shorts e polo a maglia ha dimostrato come il marrone riesca ad aggiungere quel tocco di chic a ogni cosa.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p><span id="_mce_caret" data-mce-bogus="1" data-mce-type="format-caret">Sfilata Dolce & Gabbana AI 2020, Milan Fashion Week<br></span></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Dolce & Gabbana AI 2020, Milan Fashion Week

Turchese

Se il principe azzurro abbiamo detto che lo lasciamo alle favole, non si può dire lo stesso della fata turchina… Infatti è proprio il turchese uno dei colori che più ameremo l’anno prossimo, parola di Giorgio Armani.

La sua sfilata ce l’ha fatto desiderare in ogni declinazione, in primis quella satinata di abitini in raso volant. Il finish lucido del satin conferisce un effetto prezioso, proprio come quello della pietra turchese.

Inoltre la stoffa diventa quasi viva, come se avesse un’opalescenza tale da dare l’idea del movimento. Il turchese riecheggerà il movimento delle onde del mare, pallido ricordo che avremo dell’estate 2020 ma che ancora ci farà essere nostalgici del caldo.

<p><em>Credits: Getty Images</em><br data-mce-bogus="1"></p><p>Sfilata Giorgio Armani AI 2020, Milan Fashion Week<br data-mce-bogus="1"></p>

Credits: Getty Images

Sfilata Giorgio Armani AI 2020, Milan Fashion Week

Riproduzione riservata