striscia led

Come arredare con la luce sfruttando al meglio le strisce a led in tutta la casa

Le ultime tendenze in fatto di arredamento hanno decretato che le strisce led sono il must dell’anno. Ecco come arredare e utilizzarle in casa.

Come arredare con le strisce led

Hai mai pensato alla possibilità di arredare con la luce? Quanto ci si ritrova a dover scegliere mobili e complementi d’arredo ci si dimentica spesso che anche la luce, che sia naturale o artificiale, può essere un elemento che dona carattere e stile a una stanza, oltre ad essere di fondamentale utilità.

Oltre a punti luce, applique, abat jour, lampade a sospensione e non solo, il 2020 vede l’affermarsi di una nuova tendenza: le strisce led. Facili da installare, economiche e super versatili, questo tipo di luci sono entrate a far parte di diverse abitazioni e in più e più stanze.

Dalla camera da letto, di grandi e piccoli, alla cucina e al bagno: le strip led sono una soluzione da non sottovalutare, basta sapere quali sono le migliori da acquistare online.

Scegli la lampada di design più adatta alla tua casa

VEDI ANCHE

Scegli la lampada di design più adatta alla tua casa

La striscia led multicolor

Oltreoceano sono un must have delle case di tutti, soprattutto nelle stanze degli adolescenti. Le strip led multicolor possono essere utilizzate, infatti, sull’intero perimetro della stanza illuminando così di mille colori l’ambiente. Il plus è dato dal telecomando che permette di cambiare colore e intensità senza spostarsi dal divano o dal letto.

Questo tipo di strip led sono le più utilizzate ed è possibile scegliere tra diverse varianti di combinazioni di colori e lunghezze. Qui una selezione dei migliori modelli.

La strip led a luce bianca

I led, grazie al loro colore e alla loro durabilità, sono un vero must anche nelle cucine più piccole. Le strisce a led da 50cm con connettore, infatti, sono un’ottima soluzione come sottopensile per aumentare la luminosità sul piano di lavoro. Le dimensioni ridotte, infatti, permettono di adattarsi a qualsiasi lunghezza.

La striscia led a comando vocale

Che sia Alexa o Google Home, ormai in quasi tutte le case, o ambienti, è presente un assistente vocale che permette di controllare, tra le altre cose, anche luci e dispositivi elettronici in casa. Questi strip e led, infatti, possono essere controllate tramite l’assistente vocale grazie alla connessione wi-fi presente al suo interno.

Dove posizionare le strisce

Ora che hai scelto le strisce led più adatte alle tue esigenze, rimettiamo insieme tutte le idee e le ispirazioni per posizionarle in modo strategico e decorativo. Detto questo puoi davvero sbizzarrirti con queste lucine e utilizzarle per creare volumi con la luce in tutte le stanze della casa.

Ecco qualche suggerimento:

  • Nell'armadio o nella cabina armadio, in special modo se c'è poca luce
  • Sulla superficie del comodino o sul lato del letto, per leggere prima di di dormire
  • Sul tavolo da trucco (anche ai lati dello specchio)
  • In bagno in zona lavandino
  • In cucina, sui fornelli e sul lavello
  • in corrispondenza degli scaffali o dentro la libreria
  • in corrispondenza del bordo del divano
  • all'ingresso
  • sulla consolle in salotto o in corridoio
  • sulla porta d'ingresso

Contenuto sponsorizzato: Donnamoderna.com presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Donnamoderna.com potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Riproduzione riservata