In chemisier come Meghan. Elegante, sofisticata e bon ton

Meghan mania: indossa lo chemisier come la Duchessa di Sussex!

di

Sara Vasapolli

Un look passepartout davvero comodo e très chic? Lo chemisier: parola di Meghan Markle! Ecco una selezione di modelli imperdibili da acquistare subito

L’effetto Meghan non accenna a diminuire tra le fashioniste più attente: qualsiasi capo indossi la splendida neo consorte del Principe Harry fa subito scuola. E l’abito scelto dalla bella californiana per il debutto alla Royal Ascot non fa certo eccezione: uno chemisier bianco con colletto classico e leggeri ricami sul davanti targato Givenchy, grazie al quale Meghan consolida il sodalizio con il direttore creativo della maison francese Clare Waight Keller (che aveva disegnato per lei nientepopodimeno che l’abito da sposa!).

Meghan in chemisier Credits: Getty Images

Meghan Markle in chemisier per il debutto alla Royal Ascot

Ennesima scelta impeccabile quella della Duchessa di Sussex dunque, che questa volta punta tutto sulla semplicità rivisitando con stile un grande classico della moda: l’abito a camicia. E siamo pronti a scommettere che non sarà l’ultima volta, perché in effetti si tratta di un capo must-have davvero “facile” da indossare e perfetto anche per la stagione autunnale.
Lo chemisier è in effetti, dopo il little black dress, uno dei capisaldi più solidi del guardaroba femminile per eccellenza, un pezzo irrinunciabile capace di risolvere da solo mise per tutte le occasioni. Dall’ufficio a un aperitivo, dallo shopping a un pranzo di lavoro, quest’abito semplice ma dall’allure sempre impeccabile saprà dare il giusto tocco a molti dei tuoi outfit… basterà puntare sugli accessori giusti!

Ovviamente dopo l’uscita di Meghan Markle in chemisier non abbiamo dubbi: per i prossimi mesi gli abiti a camicia diventeranno pezzi ancora più hot da sfoggiare nelle situazioni più disparate.
Cosa aspetti a sceglierne uno per il tuo guardaroba?

Il materiale

Come scegliere il proprio chemisier del cuore? Innanzitutto pensando al tessuto.
L’opzione più classica è il cotone, fresco e sempre impeccabile, un vero passepartout anche per le situazioni più eleganti, specie se – come Meghan – hai intenzione di puntare sul bianco.

Meghan in chemisier Credits: Getty Images

Meghan Markle in chemisier per il debutto alla Royal Ascot

Eppure ne esistono tante varianti in grado di far innamorare!
Per il giorno e per il tempo libero lasciati tentare ad esempio da interpretazioni più casual, come il morbido lino in tonalità naturali come la chicchissima palette dei beige. Per la sera e per le occasioni dal dress code più elegante invece potrai optare per materiali deluxe, come la seta o il jacquard, capaci di impreziosire anche il più basico dei modelli.
Se infine sei alla ricerca di una chiave interpretativa differente, in grado di donare un tocco di modernità a un grande classico e di proiettarlo verso il futuro, la risposta giusta risiede nei tessuti tecnici, adatti soprattutto per la stagione autunnale.

Bianco o fantasia?

Meghan fa scuola, lo abbiamo detto: lo chemisier bianco è senza ombra di dubbio la scelta più chic, quella che – al pari di un tubino nero – risolve qualsiasi situazione.
Un abito a camicia candido e via dunque, in chiave midi per mise più bon ton, maxi o asimmetrico per look più comfy chic e lungo per outfit più eleganti.

Ma il redy to wear ha in serbo per le appassionate tante varianti sul tema, dai candy colors più glamour alle stampe più chic. Come resistere alle sfiziosissime proposte “mini” in flower print? E per settembre perché non puntare sul check, ancora grande protagonista di stagione?

Gli accessori giusti

Uno chemisier e via. Facile e veloce da indossare, versatile come pochi altri abiti.
Lo abbiamo detto e lo ripetiamo infatti: un abito a camicia forse non è per sempre, ma è sicuramente per tutte le situazioni. Già, ma come? Basta giocare sapientemente con gli accessori!

Un accessorio in particolare diventa inaspettatamente protagonista quando si tratta di indossare un abito con taglio a camicia. Hai già indovinato di cosa si tratta? Ma certo: per dare un carattere sempre diverso al tuo chemisier la prima regola è fare incetta di cinture!
Per un effetto più casual sarà sufficiente una fusciacca in tessuto, ton sur ton con l’abito oppure a contrasto - magari anche di una tinta inaspettata - purchè sia en pendant con gli altri accessori. Una borsa con tracolla lunga e un paio di slippers completeranno un look semplice, comodo ma assolutamente chic.
Se invece vuoi dare un’allure bon ton ed elegante al tuo chemisier non ti resta che ispirarti a Meghan: la scelta giusta è una cinturina bassa e liscia dalla linea vagamente retrò, da abbinare rigorosamente a una clutch e a un paio di dècolletè vertiginose.

  • 1 10
    Credits: Farfetch
    Chemisier lungo con cintura (DONDUP)
  • 2 10
    Credits: Mytheresa
    Chemisier in cotone tecnico (BOTTEGA VENETA)
  • 3 10
    Credits: Max & Co.
    Chemisier corto beige (MAX & CO.)
  • 4 10
    Credits: Farfetch
    Chemisier con taglio asimmetrico (BALOSSA WHITE SHIRT)
  • 5 10
    Credits: Gucci
    Chemisier flower print (GUCCI)
  • 6 10
    Credits: Cos
    Chemisier a maniche corte (COS)
  • 7 10
    Credits: Mytheresa
    Chemisier in cotone bianco (PROENZA SHOULER)
  • 8 10
    Credits: Marella
    Chemisier check (MARELLA)
  • 9 10
    Credits: Net a Porter
    Chemisier lungo (JIL SANDER)
  • 10 10
    Credits: & Other Stories
    Chemisier rosa pastello (& OTHER STORIES)
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te