London Fashion Week: le tendenze dalle sfilate per la primavera estate 2019

Trend alert! Must have e tendenze in arrivo anche da Londra che in scia alla New York Fashion Week accoglie sulle sue passerelle le collezioni per la primavera estate 2019. Tra nomi di punta storici e new entry - su palco britannico o all'esordio in passerella - senza tralasciare i debutti a nuovi 'timoni', a illuminare il catwalk nella settimana dal 14 al 18 settembre Victoria Beckham, Burberry, Erdem e Delpozo, Simone Rocha. E poi ancora House of Hollande, Gareth Pugh solo per citarne alcuni.

I dieci anni di Victoria Beckham

Di un certo spessore, la 'prima' alla London Fashion Week di Victoria Beckham che - lasciata al passato la Grande Mela, torna 'a casa' per festeggiare i 10 anni del suo brand. E lo fa con blazer in tutte le salse e pantaloni slim fit con micro spacco frontale a V - come Victoria - inversa: sono loro i veri protagonisti del defilè e si indossano sia con t-shirt che con abiti tunica. Molto Nineties.  Parola dell'ex Posh delle Spice Girl.

Il debutto di Tisci da Burberry

Molto atteso poi l'esordio di Riccardo Tisci - ex creativo di Givenchy - al timone di Burberry. E pare proprio che non abbia deluso gli addetti ai lavori, a partire dal restyling del logo già ampiamente pubblicizzato e apprezzato nelle scorse settimane. Lo show battezzato 'Kingdom' segna il nuovo corso del brand, rivisitato in ottica contemporanea pur senza intaccare l'heritage della storica maison inglese. Non a caso, il protagonista della passerella è proprio il trench che si arricchisce di cinture alte e di bucket bag. Non mancano neanche il beige  in tutte le sfumature e l'iconico motivo check, su cui è riconoscibile la nuova sigla.


Il romanticismo di Delpozo

Femminilità esaltata all'ennesima potenza. Il romanticismo di Delpozo non delude ed esplode in maniche formato maxi, decorazioni delicate ma grintose, sublimi accostamenti di colori e soprattutto deliziosi accessori per capelli che sembrano vortici di balze e volant. Un dettaglio che sboccerà come corolle floreali sulla prossima primavera.

La prima passerella di Alexa Chung

Da it-girl a responsabile del brand che porta il suo nome, Alexa Chung sfila per la prima volta alla London Fashion Week. E così cappe, jumpsuit e salopette, pantaloni a sigaretta e a palazzo, tailleur dalla linea strutturata e abiti longuette in seta sono i protagonisti della lounge da aeroporto allestita alla Victoria house di Bloomsbury. Con tanto di boarding pass per invito.

Pronta a riempire la wishlist dei tuoi desideri? Sfoglia la nostra gallery!

Credits: Mondadori Photo
Victoria Beckham primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Delpozo primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Gareth Pugh primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
House of Holland primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Mary Katrantzou primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Peter Pilotto primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Ports 1961 primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Preen By Thornton Bregazzi primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Roksanda primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Roland Mouret primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Simone Rocha primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
J. W. Anderson primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Erdem primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Christopher Kane primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Iceberg primavera estate 2019
Foto
Riproduzione riservata