Welcome to the jungle! L’inverno si veste di animalier

  • 1 17

    Cambia pelle e scopri con noi come indossare le stampe animalier più cool del momento!

  • 2 17
    Credits: Pinterest @monica piccirillo

    Lungo leopard coat indossato su girlfriend jeans e slippers con pelo

  • 3 17
    Credits: H&M

    Cappotto jacquard con stampa leopardo (H&M)

  • 4 17
    Credits: & Other Stories

    Jeans boyfriend style (& OTHER STORIES)

  • 5 17
    Credits: Gucci

    Slipper Princetown in pelle e pelliccia (GUCCI)

  • 6 17
    Credits: Pinterest @marymary.gr

    Gonna animalier con giubbitto biker e stivaletti con tacco quadrato

  • 7 17
    Credits: Marella

    Giacca in pelle con micro borchie (MARELLA)

  • 8 17
    Credits: Zara

    Gonna midi a stampa animalier (ZARA)

  • 9 17
    Credits: Michael Kors

    Stivaletti a punta con tacco a blocco (MICHAEL KORS)

  • 10 17
    Credits: Pinterest @POPSUGAR Fashion

    Outfit comfy chic black and white con ballerina zebrate

  • 11 17
    Credits: United Colors of Benetton

    Maglia girocollo nera (UNITED COLORS OF BENETTON)

  • 12 17
    Credits: Liu Jo

    Pantaloni skinny bianchi (LIU JO)

  • 13 17
    Credits: Pretty Ballerinas

    Ballerina a stampa zebra (PRETTY BALLERINAS)

  • 14 17
    Credits: Pinterest @thefashioneaters.com

    Borsa a mano tigrata, pantaloni a palazzo in velluto e giacca shearling

  • 15 17
    Credits: Patrizia Pepe

    Giacca in eco pelliccia (PATRIZIA PEPE)

  • 16 17
    Credits: Zara

    Pantaloni palazzo in velluto (ZARA)

  • 17 17
    Credits: Roberto Cavalli

    Borsa grande in cavallino stampa animalier (ROBERTO CAVALLI)

5/5

Tigrato, leopardato, zebrato… la tendenza dalla sensualità più selvaggia di sempre torna alla ribalta e ci fa cambiare pelle. Pronta ad interpretare le zoo print più cool del momento?

Irriverente, sfrontato, a tratti eccessivo. È l’animalier style, un grande classico della moda che riesce ancora a stupire e provocare. Nonostante venga sistematicamente ripreso decennio dopo decennio dai grandi stilisti, infatti, quel suo essere sempre un po’ “sopra le righe” lo rende puntualmente il trend più audace da interpretare. Ed è forse proprio questo il segreto di così tanta longevità!
Ebbene, anche oggi lo stile sauvage torna a stregare con la propria grinta, sexy e femminile come non mai. Per l'inverno 2018 (ma anche per la prossima primavera estate!) dimentica dunque minimalismo e rigore e punta tutto su stampe feline e maculate e, soprattutto… preparati a osare. Perché, in fondo, animalier is the new black!

Animalier. Storia dell’ultimo (trend) immortale

Era l’inizio degli anni ’40, quando una sensualissima pin up di nome Betty Page faceva girare la testa ai suoi ammiratori indossando beachwear a stampa animalier da vera predatrice. Ma l’immagine delle zoo print vista solo in chiave altamente provocatoria e ad esclusivo appannaggio delle sex bomb avrebbe avuto vita davvero breve.
Portato per la prima volta in passerella dal genio di Christian Dior nel 1947, l’animalier style, è stato infatti amato e ampiamente sfoggiato negli anni a venire in chiave bon ton da grandissime personalità dello star system, dando vita a un trend praticamente immortale. Come dimenticare infatti i cappottini, divenuti simbolo di un’intera generazione, portati con grande stile da icone del calibro di Jackie Kennedy e Liz Taylor? E quale fashion lover non ha ancora negli occhi (e nel cuore!) il cappello di pelliccia leopardata indossato da una splendida e indimenticabile Audrey Hepburn nel film 'Sciarada'?

Da allora i 'signori' della moda e le it-girl (dalla musa di Andy Warhol, Edie Sedgwick - la prima ad osare l’abbinamento con le righe - alla super model Kate Moss) hanno puntualmente ripreso il trend, utilizzando i più svariati tipi di stampe e dandone chiavi di lettura sempre nuove. Sensuale e grintoso, bon ton, acid pop, glam rock… le interpretazioni dello stile animalier non si contano.
Sono davvero tanti infatti gli stilisti che nel corso degli anni hanno deciso di portare alla propria corte le stampe wild. Da Versace a Cavalli, da Gaultier a Galliano: sulle passerelle più grandi del mondo negli ultimi decenni è stato un susseguirsi di stampe zebrate, leopardate e maculate, posate su camicie in seta, paillettes, squame luccicanti, pelli e pellicce di vario tipo… e chi più ne ha più ne metta!
E oggi? Cosa ci riserva l’ultima frontiera dello stile animalier?

The ultimate animalier. Come indossare le jungle print oggi

Gli ultimi trend in fatto di zoo print rivelano una donna graffiante e selvaggia al punto giusto. Una donna che sa ostentare, ma con stile. Già dalla scorsa stagione infatti la voglia di cambiar pelle aveva fatto capolino nelle collezioni più cool, proponendo innanzitutto come must-have assoluto il cappotto. In ecopelliccia o con stampa jacquard, l’importante è portarlo leopardato e spregiudicato con un pizzico di attitude decisamente glam rock, come visto sulle bellissime Kate Blanchett o Jennifer Lawrence.
Indossa il tuo capospalla con un paio di mom, girlfriend o boyfriend jeans e completa l’outfit con un paio di chiccosissime slipper, avrai un outfit per tous les jours davvero cool!
Le più audaci? Possono pensare di indossare il proprio leopard coat sopra a una maglia o a un mini dress a righe, proprio come fece Edie Sedgwick: un abbinamento ad altissimo tasso di charme, ma decisamente non per tutte.
Anche gonne o pantaloni a stampa animalier possono diventare capi irrinunciabili nei guardaroba delle fashion victim più incallite. Da indossare con molta naturalezza con giubbotti bikers e ankle boots per look più grintosi o con una semplice camicia bianca per outfit meno “spinti”, sapranno comunque donare un tocco di glam a qualsiasi situazione!

Un pizzico di sauvage style. Animalier a piccole dosi sugli accessori

Non te la senti di ostentare le jungle prints in total look o su capi “importanti” e predominanti come cappotti, giacche o gonne? Punta sugli accessori, ma che siano bene in vista! I dettagli felini devono essere infatti sfoggiati con orgoglio, devono farsi notare e - soprattutto - diventare punti cardine di outfit altrimenti troppo basici o completare look sontuosi con un tocco di grinta fuori dagli schemi.
Qualche esempio? Gioca su un’unica palette colore e scegli ballerine o mocassini zebra print per mise “black and white” dalle linee basiche ed essenziali: otterrai un effetto comfy chic pulito, ma con un pizzico di glam. Per un tocco da vera it-girl, invece punta su maxi bag da abbinare con sfrontatezza a tessuti sontuosi, come velluti e stampe jaquard, o a giacche shearling e pellicciotti tinta unita.

Non vedi l’ora di cambiare pelle anche tu? Sfoglia la nostra gallery, ispirati alle nostre proposte per strutturare il tuo outfit animalier style perfetto e… welcome to the jungle!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te