Brad Pitt: ecco chi è Andra Day, la sua nuova fiamma

Agli ultimi Oscar il divo ha conosciuto Andra Day, cantante e attrice statunitense che ha vinto il suo primo Golden Globe, attirando l'attenzione del bel Brad che ha appena vinto la sua battaglia in tribunale per la custodia dei figli

Dopo il matrimonio naufragato con Angelina Jolie sono stati attribuiti parecchi flirt all'affascinante Brad Pitt: prima la designer di gioielli Sat Hari Khalsa, poi l’attrice Margaret Qualley, la bellissima modella tedesca Nicole Poturalski, infine le colleghe Charlize Theron, Jennifer Hudson e Margot Robbie. Senza contare la prima moglie Jennifer Aniston (fresca di Reunion di Friends): dopo la riappacificazione, i video equivoci e i complimenti reciproci durante i SAG Awards del 2020, in molti speravano davvero che tra i due attori ci fosse un ritorno di fiamma.

Questa volta niente bionde dagli occhi azzurri. Secondo il Mirror la nuova fiamma di Brad Pitt sarebbe la cantante e attrice statunitense Andra Day, che quest’anno era in gara agli Oscar per il film The United States vs. Billie Holiday, che le è valso il Golden Globe. Il tabloid britannico scrive che «I due hanno flirtato nel backstage e crediamo si siano scambiati i numeri. Potrebbe essere solo per lavoro, ma un amico intimo di Brad ha parlato del fatto che potrebbero essere una bella coppia». Sarà vero? Ovviamente dai diretti interessati nessun commento ma, sempre secondo i ben informati, «Andra è entrata nel radar di Brad da molto tempo».

Ma chi è Andra Day? Trentasei anni - nata a Washington nel 1984 è cresciuta in California - da cinque sull'onda del successo grazie all’album R&B Cheers To The Fall e sempre più vicina al cinema: prima di tutto per la sua straordinaria performance di Billie Holiday, poi per una piccola particina in Marcia per la libertà, il film con Chadwick Boseman nel ruolo di un giovane avvocato chiamato a difendere un autista nero accusato di violenza sessuale, e infine per il ruolo di doppiatrice nel terzo capitolo di Cars.

Getty Images
1 di 10
Getty Images
2 di 10
Getty Images
3 di 10
Getty Images
4 di 10
Getty Images
5 di 10
Getty Images
6 di 10
Getty Images
7 di 10
Getty Images
8 di 10
Getty Images
9 di 10
Getty Images
10 di 10

Ma intanto Brad Pitt ha intascato una vittoria ben più importante: quella in tribunale contro l'ex moglie Angelina Jolie per l'affidamento dei sei figli. L'attore ha infatti ottenuto, dopo una lunga battaglia iniziata nel 2016, l'affidamento congiunto di Maddox, 19 anni, Pax, 17, Zahara, 16, Shiloh, 14 e i gemelli Vivienne e Knox, 12.

La svolta è arrivata dopo mesi di testimonianze e intrusione di psicologi e professionisti dei servizi per l'infanzia che hanno incontrato costantemente i sei ragazzi: il giudice John Ouderkirk di Los Angeles ha rifiutato la testimonianza dei figli della coppia in tribunale (come voleva invece la Jolie) e Angelina è andata su tutte le furie. Secondo l'attrice, «la decisione ha escluso prove rilevanti per la sicurezza e il benessere dei ragazzi» e perciò sostiene che la sentenza sia più che altro una «decisione provvisoria». Al contrario, il team legale di Pitt ha affermato che il giudice ha agito «in modo completo ed equo e ha raggiunto una decisione dopo aver ascoltato esperti e testimoni».

Getty Images
1 di 10
Getty Images
2 di 10
Getty Images
3 di 10
Getty Images
4 di 10
Getty Images
5 di 10
Getty Images
6 di 10
Getty Images
7 di 10
Getty Images
8 di 10
Getty Images
9 di 10
Getty Images
10 di 10

Anche se sono passati ormai cinque anni dalla rottura definitiva tra Brad Pitt e Angelina Jolie, mentre all'attore statunitense vengono attribuite fidanzate ogni volta che si avvicina a una donna, sembrerebbe invece che la Jolie non sia affatto interessata a nuovi partner: «Non è ancora pronta ad affrontare nuovi rapporti», dicono gli amici. «Angelina non ha fretta di mettersi di nuovo in gioco. Ci vorrà un vero atto di fede per lei per fidarsi di qualcuno». La famiglia e la beneficenza occupano tutto il suo tempo.

Riproduzione riservata