Il principino Louis Arthur Charles compie due anni e Kate Middleton ci regala cinque fotografie inedite del piccolo Cambridge nel parco di Anmer Hall, la residenza del Norfolk dove la famiglia sta vivendo la quarantena 

Ammettiamolo, tutti aspettavamo questi nuovi ritratti di mamma Kate (Middleton) e confidavamo che la Duchessa di Cambridge non rompesse la tradizione. L’ha sempre fatto, sia con George (7 anni a luglio) che con Charlotte (5 anni a maggio). Quattro foto scattate da Catherine e condivise sui profili social di Kensington Palace, per festeggiare insieme ai sudditi il piccolo di casa Cambridge.
Gli scatti sono arrivati come di consueto la mattina del 23 aprile, giorno del compleanno di Louis e sono state scattate all’inizio del mese di aprile, ad Anmer Hall, la tenuta dei Duchi nel Norfolk, dove la famiglia tra trascorrendo la quarantena, e rivelano l'incredibile somiglianza di Louis con la mamma, ma anche coi suoi fartelli più grandi.

Così, dopo il disegno di George, ora scopriamo anche le doti artistiche del più piccolo dei figli di William d'Inghilterra e Kate Middleton: le foto ritraggono il principino Louis, nella tenuta di campagna, con le mani dipinte dei colori dell'arcobaleno, diventato il simbolo di speranza nella lotta al Covid-19, disegnato in questi mesi dai bambini di tutto il mondo.

Louis è nato il 23 aprile 2018. Kate e William ce lo mostrarono fuori dalla Lindo Wing 7 ore dopo il suo primo vagito. Era già successo, con George e Charlotte. Nessuna sorpresa. Anzi, più che da lui, fummo tutti conquistati dall'entusiasta sorella maggiore che, con lo sguardo biricchino fece "ciao ciao" con la manina salutando fotografi e giornalisti. 

Eccolo mentre festeggia il suo primo anno di vita!


Ed ecco il principino Louis di Cambridge il giorno della nascita e durante il Battesimo tra le braccia della mamma. 

Getty Images
Getty Images
Getty Images
Getty Images


Ma gli auguri più teneri però sono quelli arrivati dal nonno, il principe Carlo, che ha condiviso un caldo abbraccio del nonno al nipotino, di quelli che in questo momento ci mancano di più...

Riproduzione riservata