Charlotte Casiraghi e le altre nozze del Principato

02 06 2019 di Alessia Sironi
Credits: Instagram

La secondogenita di Carolina di Monaco e di Stefano Casiraghi ha detto sì al compagno, il produttore e figlio di Carole Bouquet il 1 giugno a Montecarlo nel salone di Palazzo Grimaldi

La bella figlia di Carolina di Monaco, Charlotte Casiraghi, e Dimitri Rassam, produttore e figlio di Carole Bouquet, si sono sposati il 1 giugno a Monte Carlo, a Palazzo Grimaldi, con un rito civile alla presenza dei parenti - c’erano ovviamente le cognate di Charlotte, Beatrice Borromeo e Tatiana Santo Domingo con i rispettivi sposi, Pierre e Andrea Casiraghi, i fratelli della sposa e degli amici più stretti. Il tutto nella più assoluta riservatezza.

Per Charlotte, come ci aspettava, niente velo e abito bianco e lungo che ha riservato ai festeggiamenti serali (d'altro canto anche la mamma e la zia Stefania prima di lei avevano fatto la stessa scelta) ma un semplice tubino color tortora-grigio-beige chiaro, in pizzo damascato a maniche lunghe con scollo leggermente stondato e tre maxi fiocchi sul davanti firmato Giambattista Valli. La scelta, molto sobria (al di là dei fiocchi) è stata prfetta per il rito civile e ricorda molto l'abito indossato da Grace Kelly nel 1956.
Anche al party Charlotte ha deciso di omaggiare nonna Grace con un collier di diamanti firmato Cartier che aveva indossato l'attrice americana.

In attesa di vedere cosa indosserà la neo signora Rassam per il rito religioso, che si terrà a Saint-Rémy-de-Provence (la coppia per l’occasione farà battezzare il loro primogenito, il piccolo Balthazar nato lo scorso ottobre), diamo uno sguardo a tutti i matrimoni da "favola" che si sono celebrati nel Principato di Monaco.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Le nozze tra il Principe Ranieri di Monaco e l’attrice americana Grace Kelly hanno fatto sognare il mondo intero: era il 19 aprile 1956 e la diva di Hollywood, con un diamante da 10 carati firmato Cartier, convola a giustissime nozze indossando un abito realizzato da Helen Rose, costumista della MGM, lo studio americano per cui lavorava allora.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Tormentata invece la vita sentimentale di Carolina di Monaco che convola a nozze per ben tre volte. La prima volta nel giugno 1978 con il finanziere e playboy Phillipe Junot, di 18 anni più grande di lei, e conosciuto a Parigi. Il matrimonio dura solo due anni e nel 1983, Carolina sposa (il 29 dicembre 1983) Stefano Casiraghi, bello, sportivo e italiano. Dal loro amore nascono tre figli, Andrea, Charlotte e Pierre, ma, come sappiamo bene, il matrimonio finisce con un grave lutto dopo soli otto anni. Il terzo matrimonio di Carolina viene celebrato nel gennaio del 1999 (perché incinta della figlia Alexandra) con Ernst August di Hannover, principe di Hannover e la bella Carolina guadagna il titolo di "Altezza reale". 

Credits: Getty Images

Il 1º luglio 1995 Stephanie sposa con rito civile la sua guardia del corpo Daniel Ducruet: hanno già due figli, Luis e Pauline, ma è un matrimonio lampo perché divorziano nel 1996 dopo che i settimanali di gossip pubblicano foto a luci rosse di Ducruet con una signorina francese. Nel 2003 Stephanie convola nuovamente a nozze e sposa Adans Lopez Peres, un artista di circo portoghese più giovane di lei di dieci anni con cui si separerà solo 11 mesi dopo.

Credits: Getty Images

Il 2011 è l’anno che ha visto convolare a nozze il principe Alberto di Monaco e la modella e nuotatrice di origini sudafricane Charlene Wittstock con una cerimonia religiosa che ha avuto luogo nel Principato il 2 luglio e che è stata trasmessa in tutto il mondo.

Non scordiamoci poi delle nozze di Andrea Casiraghi e Tatiana Santo Domingo (discendente di una delle famiglie più ricche del Sudamerica) celebrate il 31 agosto 2013 con uno stile poco principesco e molto hippy, con la sposa in abito Missoni. E poi, come da tradizione, la cerimonia religiosa a Gstaad dove Tatiana ha vissuto fino a 16 anni.

Infine come dimenticare il sì più lungo della storia: due cerimonie, civile a Monte Carlo e religiosa sul Lago Maggiore, sull’isolino San Giovanni, di proprietà della famiglia della sposa, per Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, e poi party pre e post cerimonie e tradizionale pic nic, anzi, cavagnetu per i più chic, nel giardino del Principato. E non è finita, perché il giorno dopo, tutti a "sbollire" allo Yacht Club di Montecarlo. Il tutto con ben 5 cambi d'abito per la sposa! Se non è regale questo...

Riproduzione riservata