Cher, il fidanzato più giovane di 40 anni e le critiche social

La cantante 76enne e il produttore musicale 36enne sono stati fotografati mano nella mano. Lei ufficializza su Twitter la loro relazione e in Rete si scatenano le polemiche: la differenza di età fa ancora così scandalo?

«L'amore non conosce la matematica». Così ha dichiarato l'icona pop Cher, 76 anni, parlando di Alexander Edwards, il giovane produttore musicale (rappresenta Rihanna e Justin Bieber, per intenderci) che frequenta e che ha 40 anni meno di lei. E aggiunge saggiamente: «Non sono nata ieri. Ogni volta che fai una scelta, corri un rischio. Non ci sono garanzie nella vita».

Ipa
1 di 3
Ipa
2 di 3
Ipa
3 di 3

Cher e il nuovo giovane amore

Dal momento in cui la cantautrice californiana ha ufficializzato sul suo profilo Twitter l'amore per l'ex compagno della modella Amber Rose, in Rete si è scatenato il putiferio: «Ma non ti vergogni?», «Potrebbe essere tuo figlio e persino tuo nipote», scrivono gli hater sotto il tweet che, con un cuore conferma l'amore per il rapper di cui nell'ambiente si parlava da tempo. D'altro canto però sono in molti che difendono le scelte di vita della cantante di godersi gli ultimi anni con un nuovo amore.

Cher era già stata paparazzata con Edwards nelle scorse settimane ma è stato solo dopo la serata al Craig's di West Hollywood, luogo di ritrovo delle celebrità, che la relazione tra i due è uscita allo scoperto con effusioni pubbliche. Il giorno seguente la cantante di Believe, molto attiva sui social, ha risposto a un tweet che diceva «Qualcuno ha un nuovo fidanzato» con un «YESSSSS» a caratteri cubitali.

L'incontro a Parigi

Cher ha poi spiegato che ha incontrato Alexander Edwards durante la settimana della moda parigina e sono subito diventati intimi: lui non ha ancora conosciuto la sua migliore amica, Paulette Howell, ma ha già incontrato tutti gli altri membri della sua famiglia. Compresi i due figli avuti dai due precedenti matrimoni: Chaz, 53 anni, figlio del primo marito Sonny Bono ed Elijah, 46enne, avuto con Gregg Allman. Entrambi molto più grandi dell'attuale fidanzato.

Toy boy o amore?

Ma la differenza di età spaventa ancora tanto? E qual è il limite oltre cui non si può andare per non rasentare il ridicolo? Gli esperti dicono che se il gap è di oltre 10-12 anni, il rischio di una debacle sale portandosi via le speranze di un legame saldo e duraturo a causa di equilibri, interessi e dinamiche troppo divergenti. È pur vero che un partner più giovane spesso è anche più vitale, appassionato, attivo e divertente, ed è spesso in grado di far vivere all’altro (o all'altra) una seconda giovinezza. Chiamatelo toy boy o chiamatelo amore, a chi non piacerebbe? E poi sono molte le coppie del mondo dello spettacolo in cui lui è molto più giovane di lei e il rapporto funziona alla grande: Emmanuel Macron con la sua professoressa Brigitte Trogneux, Julianne Moore e Bart Freundlich, Robin Wright Ben Foster.

I fan di Cher sembrano comunque più preoccupati per le intenzioni di Edwards nei suoi confronti (è noto a tutti che il producer è un dongiovanni beccato più volte "in flagranza di reato") che per la differenza di età che la cantante ha già messo a tacere: «Se non siete d'accordo non mi rompete».
Speriamo, per Cher, che Edwards abbia perso le vecchie abitudini!

Ipa
1 di 23
Ipa
2 di 23
Ipa
3 di 23
Ipa
4 di 23
Ipa
5 di 23
Ipa
6 di 23
Ipa
7 di 23
Ipa
8 di 23
Getty Images
9 di 23
Getty Images
10 di 23
Getty Images
11 di 23
Getty Images
12 di 23
Getty Images
13 di 23
Getty Images
14 di 23
Getty Images
15 di 23
Getty Images
16 di 23
Getty Images
17 di 23
Getty Images
18 di 23
Getty Images
19 di 23
Getty Images
20 di 23
Getty Images
21 di 23
Getty Images
22 di 23
Getty Images
23 di 23
Riproduzione riservata