Friends spegne 25 candeline: ecco com’erano e come sono gli attori

06 12 2018 di Alessia Sironi
Credits: Olycom

Una serie tv frivola e divertente in cui venivano trattati tutti i temi caldi ma con leggerezza (la moglie di Ross lo lascia per una donna, per esempio) e le piccole difficoltà quotidiane affrontate con il plus di avere amici veri al loro fianco. Oltre che una grandiosa dose di ironia e sarcasmo, e molti cameo famosi, come quello di Brad Pitt (che ancora non era il marito di Jennifer Aniston). Ecco tutti gli elementi che hanno portato la serie ad un successo universalmente riconosciuto. Ma che fine hanno fatto i protagonisti?

Credits: Olycom

Jennifer Aniston (Rachel Green)

Arriva nella serie ancora in abito da sposa, in fuga dal marito: entra subito nelle simpatie di tutto il gruppo anche grazie all'amore decennale che Ross prova per lei. Da cameriera al mondo della moda, da ragazza ricca stereotipata a carattere forte anche se sopra le righe. Una curiosità? L'attrice ha sempre odiato il taglio di capelli che ha dettato moda per tutti gli anni '90. L'attrice dopo il matrimonio con il sex symbol Brad Pitt, ha collezionato una serie di storie andate male. Forse anche per questo che ha deciso di dedicarsi solo al lavoro? Oltre a commedie leggere come e alla fine arriva Polly, ha collezionato anche qualche candidatura e premio per film più impegnati, e pare anche aver trovato l’amore, infatti nel 2012 si è fidanzata con Justin Theroux.

Credits: Olycom

Courtney Cox (Monica Geller)

Sorella minore di Ross e coinquilina di Rachel, di lavoro fa la cuoca ma è attentissima a quello che mangia: indimenticabili le finestre sul passato con una Monica decisamente rotonda.Maniaca dell'igiene ai limiti della follia, competitiva e fedele, Monica è sempre pronta a fare tenerezza nonostante la sua rigidità. L’attrice oggi è sposata con David Arquette, non ha mai perso quell’animo da brava ragazza e soprattutto la si ricorda come la ragazza super invidiata che fa ballare Bruce Springsteen nel video di Dancing in the dark, negli ultimi anni è tornata sul piccolo schermo come protagonista della serie Cougar Town.

Credits: Olycom

David Schwimmer (Ross Geller)

Irrimediabilmente romantico, sognatore e paleontologo anche nel midollo, è da sempre innamorato di Rachel: la storia più travagliata di tutte le 10 serie di Friends! Prima stanno insieme, poi si lasciano, poi si ritrovano poi…hanno una figlia. Tra alti e bassi per lui ogni telespettatrice ha sempre fatto il tifo. David Schwimmer dopo la fine di Friends è sempre rimasto nel mondo del cinema, ma spesso dall’altra parte della cinepresa, o anche come doppiatore (del cartone Madagascar, per esempio) Nonostante la faccia simpatica è credibile anche in ruoli più seri come Band Of Brothers o American Crime Story. Nel suo palmares di flirt c’è anche la cantante australiana Natalie Imbruglia.

Credits: Olycom

Matt Le Blanc (Joey Tribbiani)

Esilarante, attore di scarso successo, Joey viene da una famiglia italoamericana in cui è l’unico maschio con 7 sorelle (Gina, Tina, Dina, Mary Angela, Mary Teresa, Veronica e Cookie): conquista una donna nuova ogni notte, amico e coinquilino di Chandler. Di scarsa intelligenza (memorabile il calendario con cui imparava una nuova parola ogni giorno), ma di grande cuore. Sarà l’unico che sarà portato fuori dalla serie tv con uno spin off, “Joey”, in parte diretto dall’amico David Schwimmer. La serie spin-off che lo vede come protagonista non ha lo stesso successo di Friends, ma attualmente è riuscito a risollevare la sua carriera con Episodes, dove interpreta sé stesso. Non è mai riuscito ad affermarsi né al cinema né in tv.

Credits: Olycom

Matthew Perry (Chandler Bing)

Nella serie è il figlio della scrittrice erotica Nora Tyler Bing e la drag queen, star di Las Vegas Charles Bing. I genitori di Chandler divorziarono quando lui aveva nove anni, lasciando parecchie turbe nel ragazzo. È stato compagno di stanza di Ross Geller al college ed è rimasto suo amico durante gli anni. Chandler incontrò la sorella di Ross, Monica Geller, e la sua amica Rachel Green durante un giorno del ringraziamento dai Geller. Nella serie avrà proprio una relazione con Monica per poi andare a convivere nello stesso appartamento, infine nella settima stagione i due si sposano. Monica e Chandler, impossibilitati a procreare, adotteranno due bambini Erika e Jack, benché ne volessero uno solo. Nella sua vita privata Matthew è stato a lungo fidanzato con l’attrice Lauren Graham, protagonista della serie tv, Gilmore Girls. Dopo la fine di Friends, Perry ha fatto il suo debutto da regista in un episodio di Scrubs - Medici ai primi ferri a cui ha preso anche parte come attore, insieme al padre. Al cinema ha avuto una breve carriera durata fino al 2009 con qualche film. Ancora oggi Matthew è considerato uno degli attori più sexy di Hollywood.

Credits: Olycom

Lisa Kudrow (Phoebe Buffay)

Phoebe Buffay è la più bizzarra del gruppo. Per un certo periodo Rachel vive con lei, fino a che incidentalmente dà fuoco alla casa, e Phoebe è costretta a vivere con Chandler e Monica. In seguito Phoebe continuerà a vivere nel proprio appartamento (ricostruito ex novo) da sola fino alla decima stagione, quando si sposerà con Mike Hannigan. Poi decide di diventare madre surrogata di 3 gemelli, (la gravidanza corrisponde a quella reale dell'attrice Lisa Kudrow). Il suo hobby è sicuramente quello di suonare la chitarra al Central Perk, il suo cavallo di battaglia è certamente Gatto Rognoso (in originale Smelly Cat), di cui in un episodio fu realizzato un videoclip per lanciare Phoebe nel mondo della discografia, anche se con scarsi risultati. La carriera di Lisa è ricca di grandi successi, sia sul grande schermo che in alcune serie americane tra cui Cougar Town dove ritrova la collega Courtney Cox. Nel frattempo si è dedicata come produttrice esecutiva ad altre serie di successo.

Foto

Sono passati 25 anni dalla prima puntata del telefilm newyorchese che ha fatto storia ed è rimasto nei cuori di tutti. E oggi, quei sei amici e i due appartamenti sullo stesso pianerottolo continuano a far parlare

Proprio nei giorni in cui si festeggiano i 25 anni di una delle sitcom più divertenti e amate di sempre - in molti ricordano gli sketch simpatici come la fame di Joey, le canzoni sui "gatti rognosi" di Phoebe e il cinismo di Chandler - la Rete e soprattutto i social network hanno fatto campanello e costretto il colosso Netflix a fare dietro-front sulla cancellazione di Friends.

Friends, interpretato da Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer è stato trasmesso in origine su Nbc dal 1994 al 2004 (6 maggio 2004 Friends chiudeva i battenti dopo 10 stagioni, 236 episodi e parecchi record di ascolti). L’idea, all’annuncio della cancellazione, era che WarnerMedia volesse riprendersi il telefilm in vista del lancio del proprio servizio streaming, previsto per l'inizio dell'anno prossimo. Apriti cielo: fan i delirio e pronti a partire con una petizione social per lamentarsi e protestare sui social contro la cancellazione dimostrando grande affetto per i personaggi a quasi 15 anni dall'ultima puntata.

Il tweet di Netflix mette gli animi in pace: “La serie rimarrà sulla piattaforma per tutto il 2019” perché “l’Armadillo natalizio ha esaudito i vostri desideri”. Il riferimento è al decimo episodio della settima stagione in cui Ross, a due giorni da Natale, non trova più un costume da Santa Claus con il quale travestirsi e allora ne sceglie uno da armadillo, inventando il personaggio dell’Armadillo di Natale.


Ancora oggi Friends, pur rappresentando una "visione" della scrittura televisiva un tantino antiquata, continua a registrare grande apprezzamento grazie all’ottima gestione delle gag, ai personaggi targettizzati e al carisma dei suoi attori. Il merito di questa sitcom sta nell'aver portato alla luce tematiche scottanti e misconosciute (almeno per quegli anni) e averle trattate con leggerezza ed ironia. avete forse dimenticato l'utero in affitto di Phoebe? O la moglie lesbica di Ross? E che dire dei problemi di peso di Monica, dell'insicurezza di Rachel o del bipolarismo di Joey!

Forse i sei protagonisti non vinceranno mai un Oscar, ma certamente i loro volti hanno "vinto" tante pareti e armadi delle camerette dei teenager degli anni Novanta come noi. 

Tranquilli: i ragazzi di Central Perk non vanno da nessuna parte!

Riproduzione riservata