Le fan non stanno più nella pelle e ne hanno ben donde: la reunion di Friends è probabilmente uno degli eventi più importanti nella storia delle serie tv. Gli attori della sit-com si ritroveranno il 27 maggio e promettono di fare scintille.

Nessuna sceneggiatura, nessun limite e una quantità di sorprese che lasceranno a bocca aperta gli appassionati dello show che ha rivoluzionato la comicità negli anni Novanta. Il trailer e la line up ci danno già un assaggio di ciò che ci aspetta: pronte a saperne di più?

Friends, il trailer ufficiale della reunion

https://www.youtube.com/watch?v=MedRN92V6lE&ab_channel=HBOMax

Quaranta secondi di pura emozione, che pur mostrando poco fanno capire tutto: Jennifer AnistonLisa KudrowCourteney Cox , Matt LeBlancMatthew Perry e David Schwimmer camminano vicini e affiatati.

I sei protagonisti principali di Friends non si sono mai persi di vista: la Aniston, la Cox e la Kudrow sono rimaste talmente legate da fare scuola, dimostrando che a dispetto di ciò che si dice anche i legami nati sul set possono trasformarsi in vera amicizia non conosce tempo e distanza.

Non è mancata neanche una forte amicizia con e tra i membri maschili del cast che, pur facendo ognuno la sua strada, sono stati più volte avvistati in vacanza o nelle reciproche abitazioni, con tanto di famiglie, compagne e figli.

Il trailer rilasciato da HBO Max vede l’intero gruppo camminare verso lo Stage 24 della Warner Bros a Burbank, in California, un set che è stato la loro casa per 10 anni.

A emozionare è anche il titolo della Reunion, svelato proprio dal trailer: The One Where They Get Back Togheter [Quello in cui loro tornano insieme, ndr].

Per chi non lo sapesse, infatti tutti i titoli di tutti gli episodi delle 10 stagioni di Friends iniziavano con The One….: un tratto distintivo che ha fatto scuola, ispirando molte altre serie tv a dare un filo conduttore ai nomi delle puntate.

La line up della Reunion di Friends

Come abbiamo già accennato, oltre al trailer HBO Max ha anche rilasciato la line up della Reunion. Sì, perché il ritorno di Friends, come avevamo già accennato, sarà senza sceneggiatura: i tempi saranno dunque scanditi dai vari interventi.

La Reunion non sarà infatti un vero e proprio episodio, ma un talk show: il cast di Friends si muoverà seguendo un piccolo programma, ma senza nessun accordo su cosa dire o non dire, ergo tutto ciò che verrà fuori sarà del tutto spontaneo. A incalzare gli attori arriveranno delle vere stelle, come è possibile vedere dalla succitata line up:

Da David Beckham a Lady Gaga, da Cindy Crawdford a Malala Yousafzai, passando per Tom Selleck e Cara Delevingne: la reunion di Friends schiera personaggi di rilievo che diranno la loro e daranno il loro contributo a quella che sarà una serata speciale.

Sul set non ritroveremo Rachel, Ross, Monica, Chandler, Joy e Phoebe, ma semplicemente gli attori che faranno un excursus di quanto accaduto nei 10 anni della serie, raccontando fatti inediti, aiutati e guidati dai loro colleghi.

Dove e quando vedere la Reunion?

Dopo aver annunciato che la data ufficiale di rilascio è fissata per il 27 maggio, HBO Max ha precisato che l’episodio speciale verrà trasmesso in streaming, come d’altro canto era già stato abbondantemente anticipato.

Purtroppo non sappiamo ancora quando sarà disponibile in Italia. Sì, perché negli USA l’episodio sarà disponibile sul sito web HBO Max in abbonamento.

Le sue sorti nel Belpaese sono invece incerte: si potrebbe supporre l’arrivo su Sky dato il legame con gli show HBO, ma è anche vero che Friends è stato disponibile sia su Amazon Prime Video che su Netflix.

L’entusiasmo degli attori

La Reunion di Friends si propone come evento senza precedenti anche per l’entusiasmo degli attori che, dopo moltissimo tempo, si stanno finalmente ritrovando tutti insieme.

Era il 6 maggio 2004 quando l’iconico appartamento di Monica veniva abbandonato dai protagonisti, non senza gag finali ma con molta, molta malinconia.

La Reunion è stata chiesta a gran voce anno dopo anno, ma un po’ per volta tutti i membri del cast avevano declinato. C’è stata un’unica occasione, in passato, in cui i co-creatori della serie, David Crane e Marta Kauffman, erano riusciti a riunirli quasi tutti.

Era il 2016 e in occasione del Must See TV, un tributo che la rete americana NBC ha creato ad hoc per il regista James Burrows, Crane e Kauffman hanno convinto la Aniston, la Kudrow, la Cox, Le Blanc e Schwimmer ma non Perry, grande assente.

Questa volta tutti gli attori hanno spiegato di aver avuto modo di riflettere (anche a causa del lockdown e della pandemia globale) e di aver pensato che riportare in scena la leggerezza di Friends avrebbe fatto bene a tutti, a loro in primis.

Ogni membro del cast ha espresso gioia per il ritorno e più si avvicina la data, più ognuno di loro ammette di non stare nella pelle. Meraviglioso, vero?