Federica Pellegrini si prepara a un futuro fuori dall’acqua

11 01 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

È la grande novità di Italia’s Got Talent, in onda dall’11 gennaio su Tv8. Elegantissima, tacchi vertiginosi e look studiato ad hoc da un suo amico, a vederla sembra nata per le telecamere

Credits: Getty Images

La bella nuotatrice veneta Federica Pellegrini in occasione della sua partecipazione come giudice di Italia's Got Talent, in onda dall’11 gennaio su Tv8 (e su Sky on demand) - persone comuni che si mettono in gioco esibendosi in danze, canti ed equilibrismi senza limiti alla creatività o all’età dei protagonisti di personalissime discipline reclutati in tutta Italia - racconta i suoi progetti futuri. Che, a quanto pare, potrebbero anche non prevedere più le sue care e amate vasche. 

In acqua Federica, 30 anni festeggiati da poco e decisamente brillanti grazie a un'oro olimpico, cinque mondiali e parecchi record, non ha rivali: ecco da dove arriva il soprannome di "divina". Ma anche il suo debutto da giudice è un successo: "Da bambina la Tv era l’ultimo dei miei pensieri. L’adrenalina di una finale olimpica non la puoi paragonare a nulla, ma avevo bisogno di staccare la spina. Fare le prove di un futuro ormai prossimo". 

Grazie al format di Sky, "la Fede nazionale" ha imparato a ridere, a piangere e a ironizzare. Anche su se stessa: E' così che ha conquistato i suoi compagni di banco: l'altra new entry di quest'anno Mara Maionchi, Frank Matano, Claudio Bisio che scherza, "Iniziavamo a registrare alle 9, lei era già reduce da due ore in piscina". "E pensare che in passato aveva sempre detto che la televisione non avrebbe mai potuto essere un vero e proprio lavoro per lei: "Nel corso delle puntate ho preso i tempi e mi sono sentita più matura. Nasco in uno sport governato dal potere supremo del tempo, dove non esiste il margine per un giudizio altrui", spiega la Pellegrini a chi l'ha vista totalmente a suo agio dietro la telecamera.

Ecco perché non teme più i giudizi. "Non devo rendere conto a nessuno. E mi piace mettermi in gioco: in passato ho pure sfilato in passerella, mi piace ballare, ma sono stonata e non credo di essere portata per recitare". Intanto la ammiriamo come giudice. Poi chissà. 

Riproduzione riservata