Grammy 2019, è Cardi B a scrivere la storia della musica

11 02 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Cardi B. 

Credits: Getty Images

Cardi B e Lady Gaga. 

Credits: Getty Images

Jennifer Lopez insieme a Michelle Obama. 

Credits: Getty Images

Jeda Pinkett Smith. 

Credits: Getty Images

JLo e Lady Gaga. 

Credits: Getty Images

Dua Lipa. 

Credits: Getty Images

Alicia Keys con Lady Gaga. 

Credits: Getty Images

La "band" al completo sul palco dei Grammy Awards. 

Foto

La musica si è trasferita a Los Angeles dopo Sanremo per l'appuntamento più atteso dell’anno: gli Oscar. Ecco perché la cerimonia del grammofono è stata uno spettacolo

Lady Gaga ha commosso il pubblico dei Grammy Awards con il discorso perfetto sulla salute mentale (e dopo i Golden Globes e in attesa degli Oscar, si è aggiudicata tre awards per 'Shallow'). Jennifer Lopez ha sfoggiato un maxi cappello a tesa larga da fare invidia a Carolina di Monaco. Jeda Pinkett Smith un abito dalle piume infinite. Alicia Keys (make up free) non ha rinunciato alla sua chioma afro, tendenza del momento e Dua Lipa delle unghie gioiello da far invidia a Tiffany. Ma chi ha stupito, in ogni senso, è stata Cardi B, non solo per l'abito conchiglia che ha vinto il premio eccentricità di questi Grammy 2019 ma anche perché si tratta della prima artista a vincere nella categoria miglior album rap.

È stata una serata dominata dalle donne la cerimonia della consegna della celebre statuetta a forma di grammofono ai migliori artisti della scena musicale contemporanea. E sul palco dei Grammy c'era anche l'ex First Lady americana Michelle Obama che ancora una volta ha sottolineato come sia arrivato il momento della svolta e di smetterla di applaudire solo maschi a discapito delle donne e delle minoranze etniche.

Ma vediamo chi è Cardi B, la rapper passata dalle gang e gli strip club alla vetta delle chart Usa? Nata a South Bronx nel 1992 entra poco più che 11enne nella sezione locale dei Bloods, la famigerata gang acerrima rivale dei Crips; a 15 anni le ha già praticamente provate tutte: lo studio non va un granchè e il lavoro in un supermercato Amish a Manhattan non è certo il sogno di una ragazzina che vuole sfondare. Cardi Finisce addirittura in mezzo alla strada e la salva solo la strada della spogliarellista. Così, ballando nei club newyorkesi esce dal caos e si dedica, con i soldi che guadagna, alla sua vera passione: la musica. E' il 2015 quando Cardi debutta come cantante in un remix di "Boom Boom" di Shaggy. Poi l'inarrestabile ascesa e il suo primo singolo ufficiale, "Bodak Yellow": il brano sale in vetta alla classifica di Billboard ed è un successo.

Il resto è storia. Del rap moderno. E di una diva in miniatura (è alta 1,59) che sta facendo sognare.

Riproduzione riservata