I più bei libri illustrati da regalare

Credits: Shutterstock



di

Marina D’Incerti

Un regalo prezioso che resta nella memoria dei bambini. Ecco 10 libri illustrati da leggere e sfogliare insieme a loro

«È troppo bello: piace a te, ma non piacerà ai tuoi figli». Ecco un luogo comune che potreste aver sentito a proposito dell’idea di regalare libri illustrati ai bambini e che si può tranquillamente smontare. Scegliere volumi con disegni che fanno volare in alto la fantasia, leggerli e sfogliarli insieme ai propri figli allena il senso estetico e educa alla meraviglia. Risultato: i libri illustrati rimangono impressi nella memoria come feticci tra i più cari dell’infanzia. Proprio quello che è successo. Non è forse per questo che amate donarli?

  • Il figlio unico, Guojing, Mondadori (17 euro)

    Un bimbo lasciato a casa da solo esce e si perde. Che paura! Ma poiché di una favola si tratta, ecco apparire un maestoso cervo che lo aiuta a superare il panico e a tornare dopo una giornata di sogni e poesia. L’autrice si è ispirata a un fatto reale della sua infanzia, quando in Cina era in vigore la politica del figlio unico e i bambini fin da piccoli erano abituati alla solitudine. Un retroscena che si scopre dalla prefazione perché nel resto del libro non ci sono parole. Ma i disegni in bianco e nero riescono a raccontare e a suggerire ogni emozione, dalla paura allo stupore, dal senso di libertà alla nostalgia. Si può inventare un commento alle immagini per guidare l’attenzione dei bambini. Oppure decidere di sfogliarlo insieme in silenzio, lasciandoli liberi di seguire la storia nella loro testa e aspettando domande e considerazioni.

  • Roar! Come diventare un leone, Jon Agee, Il castoro (13,50 euro)

    Il corso per diventare un leone è fatto di sette passi. Divertentissimi se l’istruttore è una vera fiera dalla criniera maestosa. Questo libro è da leggere, guardare e anche interpretare: c’è l’esercizio del leone rotolante, ci sono le mosse più spaventose che si riescono a fare e la prova finale è tirare fuori il più terribile e liberatorio dei ruggiti. Gli adulti più creativi potrebbero usarlo come traccia per animare una festa di compleanno.

  • Professione coccodrillo, Giovanna Zeboil, Mariachiara Di Giorgio, Topipittori (20 euro)

    Il bello di questo libro è il finale a sorpresa. Quindi niente trama, si può dire solo che il protagonista è un coccodrillo molto per bene. Regalatelo a bambini che vivono in città e aiutateli a scoprire le preziose sfumature dell'ironia e dell'umorismo. Ogni illustrazione contiene dettagli spiritosi e sorprendenti su cui attirare la loro attenzione.

  • ll bosco addormentato, Rébecca Dautremer, Rizzoli (20 euro)

    Se la favola della Bella addormentata vi sembra stucchevole e superata, proponete questa rilettura ironica e visionaria. Il ritmo della narrazione lo dà l’autrice in poche righe all’inizio: “Guarda lì, nella pagina accanto, i due tizi che discutono. Credo vogliano andare a fare una passeggiata. Che ne dici di seguirli? E cerca di sentire cosa dicono. Racconteranno una storia che forse ti ricorderà qualcosa…”. Si alza così il sipario su una serie di tavole elegantissime. Un cavaliere dagli abiti sgargianti, due monelli in altalena, una band al femminile dalle acconciature rètro… tutti sopraffatti da un sonno invincibile. Poi lei, bellissima, gli occhi chiusi, la guancia appoggiata al pavimento in una serra abbandonata. Anche uno dei due tizi che discutono sembra ricordare qualcosa... per spezzare il sortilegio serviva una cosa semplice… forse un bacio.

  • Mostro Rosa, Olga de Dios, Nord-Sud Edizioni (13,90 euro)

    Nella prima pagina si legge che questo libro è dedicato a chi, almeno una volta, si è sentito un Mostro Rosa. Cioè uno sgorbio diverso da tutti gli altri, a disagio nel proprio mondo e in cerca del posto dove essere accettato per quello che è. A pensarci, nonostante il tratto infantile, potete regalarlo a chiunque, da 3 a 99 anni.

  • Che problema, Koby Yamada, Mae Besom, Nord Sud Edizioni (13,90 euro)

    Anche i bambini hanno problemi? Altroché! Se avete bambini ansiosi o che stanno affrontando un momento di passaggio, una situazione che li preoccupa, fatevi aiutare da questo libretto e dal suo piccolo protagonista per parlare di coraggio, determinazione, spirito di avventura, ottimismo.

  • Bambini nel mondo, Maia Brami e Karine Daisay, ElectaKids (22 euro)

    22 “selfie” illustrati per imparare la geografia. Ogni bambino saluta nella sua lingua e racconta in breve le usanze del suo Paese. Si parte con Akito: “Konnichiwa! Vivo a Tokyo, la città più popolosa del Giappone…”. E si arriva a Léonie “Bonjour! Vivo nel Paese più visitato al mondo dove sono nati i Diritti dell’uomo…”. Se l’intento educativo vi pare troppo pedante, approfittate delle belle illustrazioni. E, prima di rifilare informazioni del tipo “il Kerala è uno dei 29 stati che compongono l’India”, chiedete ai bambini di individuare le facce più simpatiche, quelle con cui farebbero amicizia. Altro gioco da proporre, memorizzare i saluti nelle diverse lingue. Il preferito dei miei figli è quello del Madagascar: salama!

  • Grandi Donne che hanno cambiato il mondo, Kate Pankhurst, Nord-Sud Edizioni (13,90 euro)

    Già mi immagino i commenti: “Un altro libro che racconta la vita delle donne che hanno cambiato il mondo?!” Ebbene sì, l’onda del successo di “Storie della buonanotte per bambine ribelli” è lunga. Ma visto che del valore delle donne non si parla mai abbastanza e che non è mai troppo presto per spiegarlo ai bambini, ecco un illustrato molto carino che presenta Marie Curie, Jane Austen, Amelia Earhart e altre storiche figure femminili. Allegramente disordinato (a colpo d’occhio è questo il suo bello) può rivelarsi un po’ confuso da leggere: meglio farlo insieme a un adulto. Nell’ultima pagina sono raccolti i motti per raggiungere il successo delle protagoniste: si può iniziare anche da qui.

  • Draghi e altri animali, Paolo Barbieri, Mondadori (19 euro)

    Se i vostri figli (come i miei) sono appassionati di Pokémon, Dragon Ball, Power Ranger e simili è forse il caso di raffinare i po’ i loro gusti in fatto di creature fantastiche e mostruose. Potete provarci con questo volumetto che tratteggia un mondo fantastico dove bellissimi draghi convivono a fianco di animali selvatici come scoiattoli, balene, ghepardi. Un’idea per i ragazzi con attitudine al disegno: nel pacco regalo aggiungete un blocco, una semplice matita di grafite e sfidateli a copiare o a creare un loro drago sullo stile di quelli del libro.

  • Harry Potter e il Prigioniero Di Azkaban, J.K. Rowling, illustrazioni di Jim Kay, Salani Editore (34,90 euro)

    Il problema, con la saga di Harry Potter, è che tutti ormai vedono il film prima di leggere i libri. Per attirare l’attenzione di un ragazzino sulla carta potreste usare questo lussuoso volume che unisce la storia a bellissime illustrazioni. Proposta alternativa per genitori davvero eroici (e a loro volta incantati del mondo magico di J.K. Rawling): leggerlo a puntate la sera come storia della buonanotte.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te