Lorena Cesarini, da Suburra al palco di Sanremo

Da Suburra al palco dell'Ariston, l'attrice di origini senegalesi è una delle cinque donne che affiancano Amadeus nella conduzione del Festival di Sanremo (dal 1 al 5 febbraio). Ecco tutto quello che devi sapere su di lei

Lorena Cesarini è l’attrice trentacinquenne di origini senegalesi che affianca Amadeus come co-conduttrice durante la seconda serata (2 febbraio) del Festival di Sanremo. Questa settantaduesima edizione del Festival è iniziata il 1° febbraio e si concluderà sabato 5.

Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images
1 di 7 - Lorena Cesarini con Amadeus, conduttore di Sanremo 2022
Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images
2 di 7
Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images
3 di 7
Getty Images
4 di 7 - Lorena Cesarini alla presentazione di Suburra
Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images
5 di 7 - Lorena Cesarini, in abito Valentino
Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images
6 di 7
Marco Piraccini/Archivio Marco Piraccini/Mondadori Portfolio via Getty Images
7 di 7 - Lorena Cesarini con Amadeus, conduttore di Sanremo 2022

La protagonista di Suburra, serie amatissima targata Netflix, sale sul palco dell'Ariston mercoledì 2 febbraio. Il suo nome è stato fatto a sorpresa dal direttore artistico della kermesse al Tg1 e, con tutta probabilità, si tratta della meno conosciuta delle cinque donne che onorano questa edizione del festival - Ornella Muti, Drusilla Foer, Maria Chiara Giannetta e Sabrina Ferilli - ma, come ha ricordato Amadeus presentandola, la Cesarini «porterà la sua energia sul palco dell’Ariston».

Sanremo 2022: le cinque conduttrici del Festival

VEDI ANCHE

Sanremo 2022: le cinque conduttrici del Festival

Nella città ligure si alterneranno quindi una vera e propria icona del cinema italiano con oltre 90 film all'attivo; una cantante e pungente star dei social; la protagonista di Blanca, grande rivelazione della stagione televisiva; una delle donne più amate e desiderate dal pubblico del Belpaese; e, infine, la brillante Lorena Cesarini.

Ma conosciamo meglio la ragazza, classe 1987, che ha fatto perdere la testa al bel Alessandro Borghi (Aureliano in Suburra) e sembra essere destinata a fare scintille anche nel teatro più amato di sempre.
Nata a Dakar, da mamma africana e padre italiano (scomparso quando lei era molto giovane), l'attrice, prima di abbandonare il percorso accademico per inseguire il sogno di recitare, si è laureata in Storia contemporanea. La passione che coltivava fin da bambina però era un'altra, e lei ci ha sempre creduto. Ha debuttato nel 2014 con il film Arance e martello di Diego Bianchi e l'anno successivo ha recitato nella pellicola Il professor Cenerentolo di Leonardo Pieraccioni, ma il successo con il grande pubblico è arrivato nel 2017 proprio nei panni di Isabel Mbamba, la prostituta che fa innamorare Aureliano in Suburra.

E pensare che tutto è accaduto per caso. Per strada. Dove un talent scout l'ha notata. È da lì che è iniziata la sua carriera di attrice. Nonostante la popolarità, Lorena Cesarini è una ragazza molto riservata e in poche interviste si è lasciata andare a riferimenti sulla sua vita privata: sappiamo che è felicemente fidanzata solo da alcune (rarissime) foto postate sui social.

Sanremo: Ornella Muti e l’elegante (ma troppo discreto) omaggio al cinema

VEDI ANCHE

Sanremo: Ornella Muti e l’elegante (ma troppo discreto) omaggio al cinema

Drusilla Foer, “anziana soubrette” a Sanremo

VEDI ANCHE

Drusilla Foer, “anziana soubrette” a Sanremo

Maria Chiara Giannetta, da Blanca a Sanremo

VEDI ANCHE

Maria Chiara Giannetta, da Blanca a Sanremo

Riproduzione riservata