Sigourney Weaver festeggia 70 splendidi anni

08 10 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

La prima vera donna forte del cinema spegne oggi 70 candeline e torna con Avatar e Ghostbuster. Ma tutto iniziò con una piccola parte in Io e Annie di Woody Allen

Sigourney Weaver festeggia oggi 70 anni (è nata l’8 ottobre del 1949 a New York). Nata Susan Alexandra Weaver da mamma attrice e padre presidente della NBC, Susan ha optato per il nome d'arte "Sigourney" all'età di 14 anni basandosi su un personaggio del romanzo "Il Grande Gatsby" di F.Scott Fitzgerald.

A 14 anni era già alta 1,80: Sigourney già da ragazzina era infatti alta e magra, perfetta per gli standard moderni ma poco per i suoi tempi che preferivano le curve. Per questa ragione però viene derisa e presa in giro a scuola dai compagni di classe ma nonostante ciò eccelle negli studi e si laurea in letteratura inglese a Stanford per proseguire poi alla scuola di recitazione di Yale. Inizia a recitare a teatro prendendo parte, nel 1973, allo spettacolo "Watergate Classics" che segnerà il suo debutto come attrice. Dopo la laurea e il debutto a teatro percorrere i primi passi nel cinema con Woody Allen in Io e Annie (1977) dove ottiene una posa di ben sei secondi. Il successo per lei arriva con il ruolo del tenente Ellen Ripley in Alien, il suo terzo film in assoluto per il quale riceve persino una nomination agli Oscar, un ruolo che ha cambiato la sua carriera e la sua vita in modo irreversibile. E pensare che il ruolo di Ripley era destinato a un uomo: "Nella sceneggiatura originale erano previsti solo uomini, quando la riscrissero si chiesero chi sarebbe stato il sopravvissuto, penso che abbiano trasformato Ripley in una donna perché a quel punto nessuno si sarebbe aspettato che una sconosciuta sarebbe stata l'unica superstite", ha raccontato l'attrice 70enne in più di una occasione

Foto


L’attrice ha recitato in altri film cult degli anni Ottanta come Ghostbusters ( a fianco di Bill Murray e Dan Aykroyd) e Una donna in carriera a fianco di Melanie Griffith e Harrison Ford. Oltre al primo Alien del 1979, la bella Weaver ha recitato anche in Aliens del 1986, Alien 3 del 1992 e Alien - La clonazione del 1997. In Alien 3, film uscito nel 1992 e diretto da David Fincher, il ruolo di Sigourney Weaver - che interpreta sempre il tenente Ellen Ripley- prevede un look particolare con la testa rasata a zero e questo aveva fatto scalpore ma lei andava fiera del suo gesto (replicato poi più volte dalle attrici ome ad esempio Demi Moore o Charlize Theron).
Gli anni Duemila vedono Sigourney Weaver impegnata in diversi ruoli: da Wall-E a cui presta la sua voce ad Avatar, film diretto da James Cameron che l'aveva voluta in Aliens - Scontro Finale del 1986.
Ora è attesissimo il terzo capitolo di Ghostbusters nel 2020. E per Sigourney sono già in programma anche Avatar 2-3-4-5 che saranno girati in questi anni. E come se non bastasse, è uscita da poco anche la serie fantasy Dark Crystal: la resistenza, in cui Sigourney è il narratore chiamato the Myth Speaker.

Credits: Getty Images
Foto


Sigourney Weaver è sposata dal 1984 con il regista teatrale Jim Simpson, da cui ha avuto nel 1990 una figlia, Charlotte con cui festeggerà i suoi 70 anni!

Riproduzione riservata