Covid coronavirus assicurazione moduli

Conviene avere una polizza Covid?

A chi conviene una polizza Covid e cos’ha di diverso rispetto a una tradizionale polizza sanitaria

Dall’inizio dell’epidemia di coronavirus molte compagnie stanno proponendo polizze Covid per singoli e aziende o offrono ai clienti una garanzia aggiuntiva sulle assicurazioni salute già stipulate. A chi conviene e cos’ha di diverso rispetto a una tradizionale polizza sanitaria?

«Le assicurazioni Covid» spiega Irene Giani, project manager prodotti assicurativi del comparatore Facile.it «sono studiate per garantire una forma di tutela all’assicurato nel caso venga colpito da una sindrome da pandemia, appunto. In commercio ce ne sono molte, con servizi differenti che vanno dall’assistenza telefonica fino alla diaria in caso di ricovero o all’indennizzo nei casi gravi. Rispetto alle assicurazioni sulla salute, le Covid coprono anche chi ha malattie pregresse e ha più di 65 anni, arrivando fino a 70».

Vediamo allora le cose da sapere.

Se hai già un’assicurazione sulla salute

Controlla prima se sei tutelato anche in caso di contagio da coronavirus. «Verifica nel contratto alla voce “esclusioni”: molte compagnie prevedono esplicitamente la pandemia tra gli eventi non indennizzabili, assieme agli altri eventi eccezionali» spiega la Giani.

Puoi chiedere alla tua compagnia di aggiungere la copertura: molte lo consentono, alcune anche gratuitamente. Occhio però a controllare cosa offre: potrebbe limitarsi a una consulenza telefonica.

Se stipuli l'assicurazione da zero

Valuta bene cosa offre il prodotto. Se lavori in proprio o a contatto con il pubblico, per esempio, ti può far comodo cercare un’assicurazione che ti garantisca una diaria per ogni giorno di ricovero. «Prima di firmare verifica se c’è un “periodo di carenza”: alcune assicurazioni sulla salute prevedono infatti un periodo tra il giorno della stipula e quello in cui l’assicurazione diventa effettiva in cui il cliente non è coperto. E le polizze Covid non fanno eccezione» spiega l’esperta.

I costi di una polizza Covid

«Le variabili su cui si gioca l’importo del premio sono l’ammontare dell’eventuale diaria o dell’indennizzo, il fatto che l’assicurato sia o meno over 65, o che svolga una professione molto a rischio. Per avere un’idea, la polizza RBM su Facile.it parte da 119 euro all’anno e garantisce una diaria di 35 euro al giorno in caso di ricovero, 1.500 euro per la terapia intensiva e un una tantum di 250 euro per la quarantena.

Contagio in ufficio: è infortunio sul lavoro

VEDI ANCHE

Contagio in ufficio: è infortunio sul lavoro

Scopri se sei beneficiaria di una polizza dormiente

VEDI ANCHE

Scopri se sei beneficiaria di una polizza dormiente

Riproduzione riservata