21 gennaio: eclissi di luna all’alba

17 01 2019
<p><span id="_mce_caret" data-mce-bogus="true"></span><br data-mce-bogus="1"></p> Credits: Shutterstock



Lunedì 21 gennaio all'alba si potrà ammirare un'eclissi totale della luna. Per effetto ottico il satellite apparira più grande del solito e di colore rosso. Ecco l'ora giusta in cui alzare gli occhi al cielo e le speigazioni scientifiche del fenomeno

Per festeggiare i 50 anni dallo sbarco sulla luna che ricorrono in questo 2019, niente di meglio che alzarsi presto lunedì 21 gennaio e ammirare l’eclissi totale del satellite, ben visibile dall’Italia.

Il momento clou sarà tra le 6.13 e 6.16 del mattino. L’eclissi sarà totale dalle 5.41 alle 6.43. Il satellite comincerà a entrare nella penombra della terra verso le tre e mezza e comincerà a oscurarsi vero le quattro e mezza.

Ecco le fasi in dettaglio

  • P1 = 03h 36m : primo contatto penombra
  • U1 = 04h 34m : primo contatto ombra
  • U2 = 05h 41m : inizio fase totale
  • G = 06h 13m   : fase massima dell’eclissi
  • U3 = 06h 44m : fine fase totale
  • U4 = 07h 52m : ultimo contatto ombra
  • P4 = 08h 50m : ultimo contatto penombra

Per ammirarla non sono necessarie protezioni per gli occhi o telescopi. Sarà visibile anche a occhio nudo. Per partecipare agli inevitabili contest sui social, invece, indispensabile una macchina fotografica, difficilmente con il telefono si riescono a catturare immagini spettacolari.

Per vedere foto della luna rossa guarda qui

L'eclissi di luna verifica ogni volta che la Terra si interpone tra il Sole e il nostro satellite naturale, ossia quando la Luna passa attraverso il cono d’ombra proiettato dalla Terra nello Spazio. A differenza dell’eclissi di Sole non provoca oscurità ma un colore rosso intenso.

Già il 27 luglio scorso c’era stata una splendida eclissi, la più lunga del secolo. Anche in quella occasione, proprio come accadrà lunedì 21 la luna apparirà grande e rossa.

Per saperne di più del fenomeno leggi qui

Le condizioni del cielo, al Nord soprattutto, dovrebbero essere buone. In caso di cielo velato c’è la diretta streaming del Virtualtelescope, a partire dalle quattro e mezza. Il prossimo 16 luglio intorno alle 5 del mattino ci sarà un’altra eclissi lunare ma sarà solo parziale.

Riproduzione riservata