Callie Rogers

A 16 anni vinse una fortuna al Lotto: ecco cosa fa ora

Nel 2003, a 16 anni, Callie Rogers diventò la più giovane vincitrice al Lotto di sempre in Gran Bretagna. Cosa fece dei milioni di sterline guadagnati?

A sedici anni Callie si guadagnava da vivere facendo la cassiera in un supermercato di periferia a Flimby, Gran Bretagna, per 3,60 sterline l'ora. Poi di colpo la vincita al Lotto: 1,875 milioni di sterline (oltre due milioni di euro) e la notorietà su stampa e televisioni. Era diventata la più giovane vincitrice della lotteria nazionale in Gran Bretagna. Roba da far girare la testa a chiunque, figuriamoci a una ragazzina...

Da quel 2003 ne è passata di acqua sotto i ponti. Callie Rogers è una donna di 35 anni, ha quattro figli e una gran voglia di rimettersi in gioco dopo aver sperperato tutto quello che la fortuna le aveva regalato.

Nuovamente sotto i riflettori anni dopo la vincita al Lotto

Di lei non si sarebbe probabilmente saputo più nulla se l'aggressione a un agente nel 2021 non avesse riportato il suo nome alla ribalta ancora una volta. La pena mite comminatale dal giudice, tenuto conto del suo stato di indigenza, richiamò i vari giornali scandalistici che si gettarono capofitto sulla vicenda, cercando di scoprire che fine avessero fatto tutti quei soldi vinti al Lotto da ragazzina.

La fortuna al Lotto e i milioni sperperati

E' lunga la lista delle spese dopo quella vincita da capogiro al Lotto: "Oltre mezzo milione di sterline per mutui e affitti" per lei, i genitori e i nonni, ammise Callie al "Sun". Poi, "300 mila sterline in abiti firmati e make-up", "250 mila in viaggi e vacanze da sogno" con tanto di amici al seguito. E ancora feste sfrenate e regali per 190 e 188 mila sterline a fidanzati del momento e 18 mila per tre operazioni di chirurgia estetica al seno. Secondo la stampa scandalistica britannica ci sarebbero anche 250 mila sterline spese per l'acquisto di stupefacenti, ma la donna ha smentito.

"Non sapevo di chi fidarmi"

"Improvvisamente ero una celebrità locale e le persone si avvicinavano a me nei pub come se fossero i miei migliori amici. Io sentivo la pressione di offrire loro da bere. Non sapevo di chi fidarmi" raccontò allora Callie al "Daily Mail", aggiungendo: "Erano troppi soldi per qualcuno così giovane. Anche se dici che la tua vita non cambierà, lo fa, e spesso non in meglio. Cerco di dimenticare gli alti e bassi che ho passato e di sentirmi come una persona normale. La pressione di spassarsela e di vivere una vita glam è sparita, oggi preferisco viverne una normale".

Callie Rogers

Callie torna a scuola: "Orgogliosa di me stessa"

I fatti hanno dato seguito alle parole. Così Callie Rogers ha deciso di dare una svolta alla propria esistenza: tornerà a scuola. A settembre frequenterà l'Università del Central Lancashire per diventare infermiera. Una scelta che la riempie di orgoglio: "Prendersi del tempo e lavorare su se stessi per diventare una persona migliore ripaga. Sono così orgogliosa di me e del futuro che sto creando per la mia piccola famiglia…"

Nessun rimpianto: "Tutti commettiamo errori nella vita e io ne ho fatti alcuni quando ero giovane e ingenua, ma vincere alla lotteria è stata una parte importante per diventare la persona che sono oggi e sono orgogliosa di quello che sono".

Riproduzione riservata