Dislessia: la nostra tavola rotonda il 17 gennaio a Milano

Credits: Shutterstock
2/5
di

Barbara Rachetti

Ti aspettiamo il 17 gennaio a Milano per il convegno gratuito “Strategie & tecnologie per l’inclusione”, di cui siamo media partner, organizzato da Una città che scrive, premio letterario con una sezione speciale sulla dislessia, in collaborazione con AID e Samsung. Potrai seguirci anche in diretta Facebook dalle 18 in poi.

L’impegno di Donna Moderna sul tema prosegue con 2 tavole rotonde moderate dalla nostra giornalista Barbara Rachetti. Si parlerà delle strategie che possono aiutare le persone con dislessia, a scuola e nel mondo del lavoro, a partire dall’esperienza di Gabriella Schiavone e di suo figlio Michelangelo, dislessico, che a 13 anni ha vinto il premio letterario Una città che scrive. Segno che la scrittura può rappresentare un riscatto, come testimoniano anche Ugo Falace, dislessico e fondatore del Centro Leonardo Education, e Mirco Cagni, dislessico e progettista di droni.

Con IBM e Samsung, partner del progetto, guarderemo agli esempi positivi di inclusione lavorativa di altri Paesi, spiegheremo cosa sono le aziende “dyslexia friendly” e come la tecnologia stia diventando sempre di più uno strumento d’inclusione, a scuola e nel mondo del lavoro.

Dove: Samsung District, via Mike Bongiorno 9, ore 16.30.

I NUMERI DELLA DISLESSIA

139% l’incremento dei casi di dislessia dal 2012

25.135 i casi nel 2016

170 la legge dell’8 ottobre 2010 che tutela gli studenti con dislessia

3-5% i bambini e ragazzi in età scolare con questa neurodiversità

57% la percentuale di bambini dislessici con un genitore o un parente con un Dsa, Disturbo specifico dell’apprendimento

Leggi anche: Dislessia, i nuovi strumenti compensativi

IL NOSTRO SPECIALE SULLA DISLESSIA

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te