Charlize Theron

Non potevamo che aprire la nostra lista che con lei, Charlize Theron.

L'attrice di origine sudafricane è ormai una certezza: ne ha fatta di strada da quello spot malizioso che l'ha resa celebre in tutto il mondo.

Lei nel frattempo è riuscita a vincere un Oscar (nel 2004 per Monster), diventare ambasciatrice ONU e testimonial di un profumo iconico: il tutto, se possibile, diventando ogni anno più bella. Pare anche porti all'altare il collega Sean Penn, ma questa è un'altra storia.

Le 13 donne più belle del mondo

In occasione dell'8 marzo celebriamo tredici donne che oggi rappresentano la bellezza femminile in tutte le sue sfaccettature

Monica Bellucci

In molte sue recenti interviste, Monica Bellucci ha dichiarato di essere una donna che nella vita ha fatto sempre tutto "tardi", senza mai preoccuparsene più di tanto.

È diventata mamma a quarant'anni, a 46 ha avuto la sua seconda bambina e a 50 si prepara ad interpretare il ruolo che più di ogni altro identifica le belle di Hollywood: la Bond-Girl.

Nel dicembre del 2014 è infatti entrata ufficialmente nel cast di Spectre, 24esimo capitolo della saga di James Bond (il terzo con protagonista Daniel Craig).

Di lei ci piacciono la pacatezza dei modi, quell'allure di serenità che sempre la circonda e il volto botticelliano che non ha paura delle rughe.

Julianne Moore

Fresca di Oscar per Still Alice, Julianne Moore è portatrice sana di una bellezza raffinata ed eterea, accentuata dalla capigliatura ramata e dalle lentiggini, che l'attrice non si è mai preoccupata di nascondere.

Al contrario, quello che non manca mai in una foto di Moore è il sorriso, largo, naturale, fresco.

Non a caso Marina D'Incerti su Giorni Moderni scriveva Julianne Moore, la donna che vorrei essere.

Scarlett Jonahsson

Solo Scarlett Jonahsson poteva fare la follia di un taglio di capelli con tanto di "side-cut" - rasatura laterale - in pieno stile punk e risultare comunque adorabile.

La brava attrice americana ha dalla sua un lunghissimo curriculum che ne attesta le qualità - non ultimo Her di Spike Jonze, dove recita prestando la sua voce ad una Siri immaginaria - e non ha perciò paura di giocare con la sua immagine.

Non paga, nel 2014 è anche diventata mamma.

Kate Middleton

Nel ruolo di principessa moderna, probabilmente nessuna ha avuto più successo dell'inglese Kate Middleton.

Intanto perché un titolo lei ce l'ha davvero - quello di Duchessa di Cambridge, assegnatole dopo le nozze con William di Inghilterra - e poi perché, dal romanticissimo matrimonio del 29 aprile 2011 ad oggi, ha interpretato il suo ruolo alla perfezione.

Ogni suo abito diventa un best-seller, ogni suo beauty-look preso ad esempio da migliaia di donne, ogni sua uscita pubblica scannerizzata: per lei dev'essere sicuramente stressante, ma per ora se la sta cavando egregiamente.

Amal Alamuddin

L'avvocato libanese è stata la rivelazione del 2014.

I motivi per cui ci piace Amal Alamuddin sono praticamente infiniti: è una donna di successo, è impegnata in cause difficili ed è conosciuta per la sua professionalità, è riuscita a gestire con elegante nonchalance e ironia l'inaspettata popolarità che l'ha travolta dopo le nozze veneziane con George Clooney.

Come se non bastasse, ha un grande senso della moda. Perfetta, dicevamo?

Kate Winslet

Oh, Kate Winslet.

Anche in questo caso, la lista per cui adoriamo l'attrice britannica è lunghissima: per la sua bellezza rosea, intanto, per il suo indubbio talento che le ha fatto collezionare 6 nomination agli Oscar, 7 ai Bafta, 2 agli Emmy, 9 ai Golden Globes e 11 ai SAG Awards.

Non ultimo, Kate è una vincente perché si batte contro lo stereotipo della donna eternamente giovane propugnato da Hollywood: non a caso è la fondatrice della British Anti-Cosmetic Surgery Leaugue.

Marion Cotillard

Elegante nel senso più raffinato del termine, eterea, squisitamente francese.

Marion Cotillard è il tipo di donna che sta bene anche con i capelli in disordine e senza trucco e risulta stilosissima anche con due stracci. Plus, è anche una bravissima attrice che conduce una vita appartata lontana dai riflettori, merce rara di questi tempo di esibizionismo continuo e ricercato.

Kerry Washington

Nei panni della coraggiosa Olivia Pope, protagonista della serie tv Scandal, Kerry Washington è entrata nelle case di tutti noi con il suo passo determinato, i suoi cappottini bianchi e il suo team di esperti non convenzionali.

Nel dare il volto ad un personaggio così forte - creato dalla mente di Shonda Rhimes, già ideatrice di Grey's Anatomy - Kerry ha messo molto del suo: magari nella vita non risolve proprio tutto come fa Olivia, ma a noi piace pensarla così.

Lea Seydoux

Nel 2014 l'attrice e modella francese Lea Seydoux riceve il premio Cèsar (gli Oscar francesi) come miglior attrice protagonista per il suo ruolo ne La vita di Adele, lo splendido film diretto da Abdellatif Kechiche.

La bella Lea sfonda così il muro della popolarità mondiale e diviene, tra le altre cose, testimonial di Miu Miu. Insieme a Monica Bellucci, sarà una Bond-Girl nel prossimo capitolo della saga di James Bond, con Daniel Craig protagonista.

Gigi Hadid

A soli vent'anni, Gigi Hadid è la modella del momento.

Nata a Los Angeles da padre palestinese e madre olandese, la giovane ragazza non ci ha messo molto a diventare richiestissima, tanto da guadagnarsi un ingaggio pubblicitario milionario per una nota marca di cosmetici e la copertina del Calendario Pirelli.

Chapeau.

Beyoncé

E poi, naturalmente, c'è lei, Queen B.

Beyoncé è ormai la diva per antonomasia: sul palco è una vera e propria forza della natura e le sue strategie di comunicazione non sono da meno. Dall'album a sorpresa uscito nel dicembre 2013 al profilo instagram con 27 milioni di followers, tutto ciò che la riguarda è curato in ogni minimo dettaglio.

Un po' maniaca del controllo, forse, ma chi di noi non lo è?

Kate Moss

Inarrivabile, eterna Kate Moss.

Le volte in cui è stata data per spacciata sono tante almeno quanto i suoi ritorni in grande stile nel mondo della moda che conta, a suon di copertine patinate e contratti milionari.

Su Instagram ogni lunedì si celebra la sua bellezza con l'hashtag #MossMonday ed è un piacere scorrere le sue foto, vecchie e nuove, e ritrovarci sempre la stessa, inconfondibile espressione.

Riproduzione riservata