Shopping con realtà aumentata

Credits: Shutterstock
di

Alessandro Rimassa

Un'opinione di:
Direttore e cofondatore di TAG Innovation School, la scuola dell’innovazione e del digitale nata...

A.R. sta per Augmented Reality. Quella realtà “aumentata” che mischia ciò che davvero abbiamo davanti con qualcosa che vediamo solo noi: lo fa grazie a un visore che indossiamo sugli occhi, spesso collegato allo smartphone. Non è una tecnologia nuova, ma i suoi potenziali utilizzi la mettono al centro dello sviluppo digitale che stiamo vivendo.

Immagina il tecnico del telefono in casa tua e quelle infinite chiamate con la centrale per risolvere un guasto. Ora ripensa alla stessa scena, con il tecnico che indossa un visore A.R. e, in centrale, un esperto che controlla in tempo reale le informazioni.

Insomma, la R.A. è una tecnologia che aiuta a lavorare meglio. E non solo. Applicata a uno specchio, offre la possibilità di indossare virtualmente un abito selezionato su un sito di e-commerce ma non ancora comprato. Prova vestito senza nemmeno uscire di casa!

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te