Ragazzi ascoltano musica cuffie

Streaming e app per guardare film insieme, ma a distanza

Quanta nostalgia per le serate al cinema e i weekend con le amiche e le serie tv! Ma adesso piattaforme di streaming e app geniali vengono in aiuto. Scegli un film, inviti chi vuoi e i commenti li fate in diretta via chat, come se foste tutti lì, sullo stesso divano

Tra le cose che ci sono mancate di più in questo 2020 c’è stare con gli amici, vedere un film al cinema e andare a un concerto. A dirlo è un sondaggio di Capital One. Per fortuna in nostro soccorso arriva la tecnologia: i nuovi servizi e le nuove funzioni di app, social network e piattaforme streaming permettono giocare, guardare film e ascoltare la musica con gli amici restando ognuno a casa propria. Ecco quali sono e come usarli.

Per guardare film e serie tv

Prova Group Watch, la nuova funzione della piattaforma di streaming Disney+: permette di guardare tutti insieme film e serie tv presenti nella library, restando ognuno a casa propria.«Scegli il titolo da guardare e accanto al tasto “Play” trovi l’icona Group Watch: puoi invitare fino a 5 persone e poi via alla visione di gruppo» spiega Gabriele Arestivo, esperto di tecnologia e caporedattore del sito web dedicato all’hi-tech HDblog. «La cosa più bella è che ognuno dal proprio device può impugnare il “telecomando comune” e mettere in pausa per rispondere al telefono o fare “rewind” per rivedere una scena, proprio come si fa dal vivo». E in basso a destra trovi anche le emoji per commentare le battute in real time, come in una diretta Facebook, per intenderci.

Insomma, il cartoon di Natale, quest’anno lo si guarda tutti insieme in streaming: appuntamento il 25 dicembre con Soul, il nuovo film Pixar. Hai scelto di abbonarti a Netflix? Nessun problema, c’è NetflixParty (netflixparty.com). «L’unica differenza è che al contrario del servizio di streaming di Disney+ non è una funzione interna al programma, ma un’estensione da scaricare e per farlo bisogna passare da Google Chrome» avverte Arestivo. «Però questa permette proprio di chiacchierare tutti insieme durante il film perché ha una vera e propria chat».

Dove guardare film e serie in streaming

VEDI ANCHE

Dove guardare film e serie in streaming

Per ascoltare la musica

Ti ricordi di quando dividevi la cuffietta del walkman con la tua amica del cuore per ascoltare le canzoni insieme? Adesso con Session Group, la nuova funzione di Spotify Premium, puoi farlo di nuovo, condividendo la musica non con una ma con 5 amiche. «Basta scegliere un brano e farlo partire. Occhio però: devi aprirlo “a pagina intera”, solo così puoi visualizzare l’icona per avviare la sessione di gruppo: si trova sulla parte bassa dello schermo» avverte l’esperto di HD Blog. «Loro riceveranno un link e il gioco è fatto: con i controlli standard, tutte potete mettere in pausa, cambiare brano o aggiungere le vostre scelte». E per chi vuole cantare a squarciagola, voci di corridoio dicono che presto dovrebbe arrivare anche la funzione karaoke.

Se invece ci sono sere in cui avresti una voglia matta di andare a ballare prova l’app JQBX (www.jbqx.fm): qui le stanze di ascolto sono aperte e puoi ascoltare musica insieme a decine di utenti che non conosci, scoprire nuovi brani, chiacchierare nella chat comune e fischiare o applaudire a colpi di “pollicioni” i brani scelti dal dj di turno.

Stasera tutti a Wimbledon: come giocare a tennis in casa

VEDI ANCHE

Stasera tutti a Wimbledon: come giocare a tennis in casa

Per (video)giocare

È a prova di tecno-imbranati. Bunch (bunch.live), si chiama così, è un’app che ti mette a disposizione gratis, e sul telefono, decine di videogiochi. Ma le partite non sono solitarie, le puoi giocare insieme ai tuoi amici o a figli e nipoti se non sono lì con te. «Non serve neanche inserire i dati, basta collegarsi al proprio profilo Facebook o Snapchat, e offre giochi di tutti i tipi, dai videogame multyplayer cult come Minecraft ai classici senza tempo come biliardo» spiega l’esperto. In pratica, apri la app, scegli il gioco, selezioni gli amici da invitare scorrendo i contatti di Facebook o Whatsapp e con un clic gli invii il link per partecipare. «Ricrea l’atmosfera di un gioco da tavolo perché durante la partita sei collegata in video-chat e puoi chiacchierare e vedere live le facce dei tuoi avversari mentre gli bruci la casa a Minecraft o li stracci a Scarabeo».

E per i gamers più appassionati, all’inizio dell’anno arriva l’attesissimo Facebook Gaming, una nuova funzionalità del social che permette di giocare a decine di videogames gratis, senza scaricare niente e con la possibilità di trasmettere in diretta le proprie partite.

Scopri Houseparty

Skype, Hangout, Facetime... Le app di videochiamate ormai non si contano, ma se vuoi chiacchierare con gli amici in modo semplice, intuitivo e divertente punta su Houseparty: solo nel mese di marzo ha toccato i 10 milioni di download negli Usa e Vogue l’ha eletta “L’app da scaricare in quarantena”. «In pochi clic puoi video-chiacchierare con un massimo di 8 persone e una qualità del video super» spiega Gabriele Arestivo. Una volta registrato puoi visualizzare direttamente dalla app i tuoi contatti di Whatsapp e Facebook. Per iniziare la videochiamata basta creare una “room”, una stanza, mettendo la spunta sui partecipanti.

I corsi gratuiti per chi ha figli “persi” nel web

VEDI ANCHE

I corsi gratuiti per chi ha figli “persi” nel web

I videogames che ti allenano come in palestra

VEDI ANCHE

I videogames che ti allenano come in palestra

Riproduzione riservata