Dieta sana: no agli abbinamenti sbagliati

Credits: Corbis
1 7

Quando si decide di adottare uno stile di vita più sano e un'alimentazione salutare, si pensa immediatamente alla tipologia di cibi da far entrare o da far sparire dal menu quotidiano. Ma, oltre alla scelta degli alimenti giusti, è importante anche saperli abbinare e, soprattutto, evitare di mischiare alimenti incompatibili.

A far le spese di improbabili (ma alquanto frequenti) mix alimentari, sono sia l'apparato digerente sia l'intestino. Infatti, consumare cibi abbinati in modo errato, porta gonfiore addominale, crampi e problemi intestinali come dissenteria o, al contrario, stipsi.

Per non incorrere in errori, basta seguire alcune semplici accortezze e sostituire certi alimenti con altri più compatibili e che, anzi, siano in grado di potenziarsi a vicenda. Sempre in un'ottica salutare e, perché no, sgonfiante.

Mangiar bene significa anche abbinare tra loro gli alimenti, in modo corretto. Ecco come evitare problemi digestivi e gonfiore addominale

Se la digestione è lenta o dà problemi come acidità e crampi, la dieta è da rivedere. Ecco i consigli giusti per chi soffre di dispepsia

Gli abbinamenti di cibi incompatibili, possono generare anche stitichezza. Qui, qualcosa da sapere sulla stipsi, problema al femminile

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te