Lo yoga della risata: perché fa bene

Credits: Shutterstock

La pratica dello yoga della risata apporta benefici su mente e corpo e aiuta a sentirci più energici e in salute. Sempre più diffuso, attira la curiosità di tante persone che si vogliono dimenticare di stress e difficoltà.

Cos'è lo yoga della risata

Nato nel 1995 da un'idea del medico indiano Madan Kataria, lo yoga della risata è una tipologia di yoga che combina esercizi respiratori e risate auto-indotte per aumentare le riserve d'ossigeno e la produzione di endorfine, ossitocina e serotonina. Alla base della disciplina c'è l'idea che ridere per almeno 10-15 minuti al giorno produce effetti antidepressivi e ansiolitici, anche se la risata non è "reale". 

Infatti, il nostro corpo non distingue tra una risata spontanea e una provocata e attiva le stesse reazioni. In più, praticando risate auto-indotte si finisce ben presto per ridere realmente.

Gli esercizi: come si pratica

Durante le sessioni di yoga della risata si inizia praticando dei vocalizzi e battendo le mani per attivare la risata. Grazie anche al contatto visivo con gli altri e alla pratica di tecniche di risata si va man mano verso la risata spontanea fino alla meditazione della risata

La meditazione della risata porta a ridere liberamente in modo fluido e continuo ed è la parte centrale della pratica. Si entra quindi in una fase liberatoria, particolarmente benefica per il sistema cardio-circolatorio.

Si conclude poi con un rilassamento finale.

I benefici

Oltre al sistema cardio-circolatorio, lo yoga della risata stimola il sistema immunitario fortificandolo, riduce i sintomi di allergie, asma e depressione. Riducendo il livello di cortisolo, ridere riduce lo stress e mette di buon umore, fa scomparire la rabbia e riduce l'ansia. Sempre grazie alle endorfine, lo yoga della risata aiuta a diminuire anche il dolore e aiuta contro l'insonnia.

Grazie a tutto questo, lo yoga della risata permette anche di migliorare le relazioni sociali e di conseguenza l'autostima e il rendimento nella vita di tutti i giorni.

Dove si pratica

Normalmente si pratica nei Club della Risata, diffusi ormai in tutto il mondo. Spesso sono pratiche gratuite, guidate da un conduttore. Lo yoga della risata si sta diffondendo anche all'interno di progetti in aziende, case di riposo, scuole, ospedali e carceri per via del suo importante ruolo per la salute mentale e fisica di chi pratica.

Riproduzione riservata