benefici detox

Il detox non serve (solo) a dimagrire, ma a stare meglio

Seguire un regime detox per almeno una settimana ogni due mesi è il modo migliore per depurare l'organismo e mantenere il peso ideale

Tutti i benefici del detox

Sentiamo tanto parlare di dieta detox, ma piuttosto che di dieta dovremmo parlare di "regime" detox, il cui scopo principale tra l'altro non dovrebbe essere dimagrire, ma stare meglio fisicamente a livello generale.

Disintossicarsi vuol dire innanzitutto introdurre liquidi che assolvano la funzione di eliminare le tossine e in secondo luogo scegliere cibi che aiutino l'organismo a depurare fegato e reni, magari dopo le vacanze o dopo le feste. Ma quali accorgimenti adottare perché il programma detox risulti efficace? Non ci crederai ma la prima cosa da fare è eliminare una serie di abitudini che possono risultare inutili o addirittura dannose.

Le diete disintossicanti non permettono solamente di dimagrire e mantenere il peso ideale: a beneficiarne infatti è tutto l'organismo, che ci guadagna in salute e bellezza, con effetti positivi che coinvolgono anche la sfera psicologica e mentale.

Di seguito ti raccontiamo quali sono i benefici più significativi che puoi ottenere liberando l'organismo da scorie e tossine attraverso una dieta detox.

Aspetto sano e luminoso

Pelle splendida, colorito roseo e capelli lucenti sono il risultato estetico più lampante di un organismo depurato. Merito del filtraggio delle tossine, potenziato dall'adozione di una dieta disintossicante.

Cosa fare per mantenere questo aspetto meraviglioso a lungo? Bere un bicchiere di succo di mirtillo rosso (noto anche come mirtillo americano o cranberry) ogni giorno: questa bevanda infatti è un potente tonico in grado di migliorare la funzione depurativa dei reni ed eliminare le tossine accumulate nella vescica e nelle vie urinarie.
Il succo di mirtillo rosso inoltre aiuta ad aumentare i livelli di colesterolo buono e lo stoccaggio delle cellule adipose su tutto il corpo.

La dieta detox depura il fegato

Il fegato è tra i primi organi che beneficia della dieta disintossicante, proprio in virtù della sua funzione di filtraggio delle tossine. Se durante le feste hai esagerato con alcol e cibi grassi, prova il cardo mariano. Recenti studi pubblicati sul Journal of Toxicology and Applied Pharmacology hanno scoperto che questa erba è una degli antiossidanti più efficaci per rimuovere le tossine dal fegato.

Depurare il fegato, vuol dire aumentare il benessere personale e sentirsi più leggeri.

Leggeri e sgonfi con le fibre

Grazie ad un menu disintossicante si acquista leggerezza in breve tempo. Merito delle fibre che facilitano il transito intestinale contribuendo quindi ad espellere le tossine e ad appiattire la pancia. Non dimenticare che la stipsi forma uno stato tossico in tutto l'organismo che produce senso di gonfiore, pesantezza e affaticamento.

Per sentirti leggera, non farti mancare una quantità adeguata di fibre al giorno, distribuita nei pasti principali: inizia dalla colazione con prodotti a base di cereali integrali e termina a cena con pasta e pane neri, senza dimenticare frutta e verdura.

Polmoni e cuore più sani

Mangiare broccoli ogni giorno, disintossica i polmoni sia dei fumatori sia di chi vive in ambienti molto inquinati. Il merito è di una sostanza di cui l'ortaggio dalla testa verde è molto ricco, il sulforafano. Gli studi sulle sue potenti proprietà antiossidanti sono stati condotti dall'Università di Duke nella Carolina del Nord.
Dato che non è possibile mangiare ogni giorno un piatto di broccoli, gli stessi effetti si ottengono, a detta dei ricercatori, anche assumendo un integratore a base di estratto di broccoli.

Beneficia della dieta detox anche il cuore, che secondo uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Nutrition, riduce il rischio di malattie cardiovascolari di ben il 70%. Le virtù preziose sono da attribuirsi alle vitamine C ed E.

Più che fare il pieno di beveroni disintossicanti vita natural durante, i medici suggeriscono di mangiare in stile mediterraneo almeno una volta al giorno, o a pranzo o a cena. Via libera alla pasta al pomodoro allora!

Energia al top

Espellere le tossine fa sentire più energici e attivi, anche dal punto di visto psicologico. In particolare se si bevono probiotici, come lactobacilli e bifidobatteri, si rafforza il sistema immunitario, si riducono i sintomi di allergia e asma, si combattono le infezioni, si assimilano meglio i nutrienti, si facilita la digestione. Tutto ciò si traduce in maggiore energia e senso di benessere diffuso.

Cervello più in forma

È uno degli organi che lavora più sodo di tutto l'organismo, ciò vuol dire che produce molti radicali liberi, che devono essere spazzati dagli antiossidanti.
La dieta detox fa largo uso di frutta, compresa quella in guscio. Un recente studio del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti ha rilevato che, tra tutte le varietà di frutta secca, noci e nocciole hanno il più alto numero di antiossidanti benefici per il cervello.

Meno occhiaie

Spesso l'accumulo di tossine può rivelarsi attraverso i cerchi scuri sotto gli occhi, che non sono causati solo dalla mancanza di sonno ma anche da una cattiva circolazione sanguigna. Seguire una dieta disintossicante favorisce il benessere complessivo dell'organismo, contribuendo ad un aspetto più fresco. Per potenziare quest'effetto, assumi una manciata di semi di zucca ogni giorno. Migliorano la circolazione linfatica e sanguigna e sono ricchi di vitamine C ed E, che possono prevenire la cataratta.

Riproduzione riservata