Dimagrire ridendo? Si può, lo sostiene una ricerca

Credits: Shutterstock

Sorridere è un toccasana per la nostra salute. Ma da oggi sembra che ridendo possiamo anche bruciare calorie, lo sostiene una ricerca inglese

Gli psicoterapeuti la definiscono “terapia della risata” e scommettiamo che è destinata a diventare una vera e propria tendenza: negli Stati Uniti questa tecnica conta già diverse adepti convinti che una bella risata metta al riparo da infarti, depressione e malanni.

Ma ora c'è di più: alcuni ricercatori inglesi sono convinti che una buona e sana risata sia in grado di eliminare i chili di troppo. Pare infatti che ridere aiuti a bruciare fino a 120 calorie all'ora.

Insomma, da oggi ci si potrà tenere in forma semplicemente ridendo? Alcuni ricercatori britannici impegnati nel Comedy Research Project, stanno valutando proprio questa teoria, studiando gli effetti benefici della visione di un programma televisivo comico. Non trovate sia fantastico tenersi in forma semplicemente con un pizzico di buon umore?

Come iniziare la terapia della risata

In realtà, e qui arrivano le cattive notizie, non è così semplice come si può immaginare. Alla maggior parte delle persone risulta infatti difficile dar vita alla prima risata che trascinerà poi le altre in un "effetto valanga". Ecco perché occorre chiedere aiuto a libri, fumetti comici oppure a un film, o ancora si può ripercorrere alcuni ricordi che abbiamo trovato molto divertente per imparare a ridere. 

Una curiosità? Per potenziarne gli effetti benefici della risata è importante associare le nostre risate allo stretching.

Davvero ridere fa dimagrire?

Nessuno fino ad oggi aveva mai associato la risata al metabolismo, eppure di studi sugli effetti benefici del riso sull'organismo ve ne sono stati parecchi. Ecco come funziona: in pratica quando noi ridiamo, il nostro corpo entra in modalità-allenamento, la frequenza cardiaca inizia a salire, il flusso sanguigno migliora e il sistema immunitario si rafforza.

Uno studio condotto in Inghilterra afferma che un minuto di risate equivale addirittura a dieci minuti di camminata veloce. Gli americani, di contro, sostengono che la terapia della risata riesca ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue, ma di poco.

I benefici della risata

Non dovete certo aspettarvi grossi risultati - non stiamo parando di un'attività aerobica vera e propria - ma in media, è possibile bruciare tra le 50 calorie e le 150 calorie per un'ora di risate. Tranquille, ovviamente potete fare delle pause tra una risata e l’altra!

Il bello è che la terapia della risata incide direttamente sul benessere e sull'umore: ci rende più positivi e ottimisti.

La ricerca più 'pessimista' in termini di calorie bruciate arriva da Nashville, nel Tennessee dove 15 minuti di risate fragorose fanno consumare solo 40 calorie. Come sono arrivati a stabilire ciò? Analizzando 45 coppie di amici rinchiusi in una stanza cui venivano mostrati film comici, gli studiosi hanno misurato la presenza di ossigeno e anidride carbonica nella stanza, durante i momenti esilaranti e durante quelli più noiosi. In questo modo, hanno calcolato il dispendio energetico. Il risultato? Ridendo si brucia il 20% di calorie in più rispetto a quando si è a riposo.

Riderci su: la storia di Carol

Ed ora la storia di una famosa fumettista americana e di come ha trovato il modo di superare il suo problema con il peso con la risata. Carol ha cercato per tutta la giovinezza di perdere i chili di troppo con ogni genere di dieta senza mai riuscire a mantenere i risultati raggiunti. Finché un giorno, vedendosi grassa ha deciso di tenere un diario ironico delle avventure e disavventure dietetiche. Nasce così 'The Big Skinny' (La grande magrezza, questo è il titolo del suo diario) mette il sorriso sulle labbra fin dal titolo e mantiene l’umore alto, tavola dopo tavola. E risata dopo risata, si perdono anche i chili di troppo.

Riproduzione riservata