Le fragole sono astringenti

La frutta che abbiamo a casa, magari quella ammaccata o troppo matura anche per fare la macedonia, possiamo utilizzarla per preparare dei composti che saranno utilissimi per la bellezzadella pelle di viso e corpo. Le maschere per il viso fai da te, quelle per intenderci, che si possono tranquillamente realizzare tra le mura domestiche, sono ricette cosmetiche completamente naturali. E ingredienti come la frutta di stagione, miele oppure yogurt  sono proprio alla base di questi rimedi “casalinghi”.

Ogni genere di frutto ridotto in poltiglia si può trasformare in un'ottimo cosmetico dall'azione energizzante, tonificante, idratante, levigante, stimolante ed esfoliante. Vuoi alcuni esempi? Frutti come pesche, banane e albicocche sono particolarmente ricchi in zuccheri e, per questa ragione sono indicati per preparare maschere addolcenti e idratanti. Le fragole e l'uva, invece, sono ricchissime di acido malico e alfa-idrossiacidi e possono costituire la base per trattamenti rimineralizzanti. Gli agrumi infine sono ricchissimi di vitamine e soprattutto di acido ascorbico ed ecco perché hanno una potente azione schiarente.

Le fragole hanno un naturale potere astringente, disinfettante e purificante. Frulla 5 fragole e aggiungi il succo di mezzo limone e un cucchiaio grande di miele: ti basta lasciare in posa il composto per 20 minuti per ottenere una pelle più pulita e pori meno dilatati. È ideale per le pelli miste e grasse.

Ricette fai da te per essere belle con la frutta

Ogni frutto ridotto in poltiglia si può trasformare in cosmetico dall'azione energizzante, tonificante, idratante, levigante, stimolante o esfoliante. Scopri le nostre proposte low cost e totalmente bio

Sono tanti gli ingredienti che abbiamo in casa e che possiamo utilizzare per la nostra bellezza: prova anche queste ricette casalinghe.

Mela e avena per le pelli grasse

Alla polpa grattuggiata di una mela aggiungi due cucchiai di miele (d'acacia morbido è meglio), il succo di mezzo limone e uno di farina d'avena: otterrai un composto granuloso ideale per uno scrub viso (ma anche per il corpo è perfetto) molto delicato in grado di tonificare la pelle riducendo la secrezione di sebo e mantenendo la giusta acidità.

Maschera idratante alla banana

La maschera a base di polpa di banana è particolarmente indicata per ammorbidire e idratare la pelle, soprattutto in caso di secchezza cutanea, soprattutto durante i cambi di stagione, ed è adatta anche alle pelli sensibili.

Ti basta schiacciare la polpa di mezza banana matura con una forchetta, aggiungere un cucchiaino di olio extravergine di oliva e uno di yogurt intero e amalgamare bene. Stendi la maschera sul viso e tienila in posa per 20 minuti (se non hai il tempo di stare sdraiata a riposare, per evitare che coli puoi aiutarti utilizzando alcune garze) dopodiché risciacqua con acqua tiepida.

Albicocche per nutrire la pelle

Le albicocche sono fonti ricchissime di vitamina B, C, PP e A, la cui carenza è responsabile della secchezza della pelle. Ecco perché si può sfruttare questo frutto per una maschera che renda la nostra pelle morbida ed elastica.

Frulla o passa al setaccio le albicocche, fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungi una spruzzatina di succo d’arancia (che ha potere astringente) e un cucchiaino di miele. Lascia agire per 20 minuti e il gioco è fatto!

Mangostano per curare l'acne

Il mangostano è un frutto originario del sud-est asiatico e ha innumerevoli proprietà benefiche sull'organismo: oltre ad avere pochissime calorie è ricco di fibre e acido folico. È ottimo per preparare maschere di bellezza per le pelli giovani impure e acneiche visto il suo grande potere antinfiammatorio.

Realizza da te questo composto se hai molti brufoli: unisci alla purea di un mangostano, qualche goccia di limone, un cucchiaino di bicarbonato, 3 gocce di olio essenziale di lavanda e (se ne hai una pianta a portata di mano) un cucchiaino di succo di aloe vera.

Maschera schiarente all'arancia

La maschera a base di miele e polpa d’arancia oltre a nutrire profondamente il nostro viso grazie all’azione addolcente e tonificante di un prodotto del tutto naturale come il miele, protegge dall’attacco di radicali liberi stimolando il ricambio cellulare grazie a sostanze preziosissime per la nostra pelle come enzimi e polifenoli.

Come preparare quindi una maschera di questo tipo a casa propria? È facilissimo: basta schiacciare la polpa di una arancia in modo da lasciare uscire il succo (che potete anche bere) e unire un paio di cucchiai di miele morbido, applicarla sul viso ben pulito e lasciarla agire per una decina di minuti (anche 20 se si ha tempo) per ottenere senza fatica una maschera naturale rinfrescante e schiarente.

Melograno: un concentrato antiage

Sapevi che il melograno è un concentrato di proprietà curative? Contiene vitamine B e C, fosforo, proteine, sodio, magnesio e ferro: tutti alleati della nostra salute e preziosi antiossidanti.

Prendi la polpa di un melograno e unisci mezzo vasetto di yogurt intero e un cucchiaio di miele: tieni in posa il composto per 20/25 minuti una volta alla settimana perché è un ottimo rimedio contro il passare del tempo e l'invecchiamento precoce.

Scurb delicato con il cocco

Procurati tutto l’occorrente: farina di cocco, olio di cocco e miele. Versa in una ciotola quattro cucchiai di farina di cocco e aggiungi due cucchiai di olio di cocco, dopo aver mescolato bene per un paio di minuti aggiungi anche un cucchiaio di miele e continua a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo non troppo liquido.

Ricordati sempre che lo scrub va applicato sulla pelle umida per non irritarla troppo. Massaggia il composto per circa 5 minuti così da eliminare impurità e cellule morte e dare nuovo vigore al viso e non dimenticare di applicare un abbondante strato di crema lenitiva subito dopo.

Questo tipo di esfoliante è molto delicato ed è perfetto per il viso ma può essere utilizzato anche per il resto del corpo, magari insistendo sulle zone più ruvide come ginocchia e gomiti.

Riproduzione riservata