Sesso con il ciclo e altri falsi miti sulle mestruazioni

Esistono davvero cose che non possiamo fare con il ciclo?

Ancora oggi il mondo delle mestruazioni è accerchiato da alte mura costruite sui falsi miti ad esse legati. Mattone dopo mattone, le dicerie sul ciclo si tramandano da generazioni e sono tuttora presenti nelle nostre realtà. Quante volte ti hanno detto che ci sono cose che durante il ciclo non puoi fare?

“Non fare dolci”, “non fare il bagno”, “non toccare le piante”, “non fare assolutamente sport”: non possiamo negare che almeno una volta nella vita qualcuno si sia rivolto a noi con questi divieti. E tanti altri... Che fosse nostra nonna, la mamma o la vicina di casa, ci è sempre stato detto che esistono cose che - in quei giorni - non possiamo fare. Ma sarà tutto vero?

L'origine dei falsi miti

Alcune delle "chicche" di cui stiamo parlando hanno una origine antica, se vogliamo: il fatto che una donna, con il solo tocco, possa cambiare lo status di oggetti animati, come le piante, o inanimati è sicuramente legato alla concezione medievale della donna-strega. Questa visione vuole infatti che solo la donna, in quanto tale, possa detenere poteri oscuri.

Ma le capacità demoniache delle donne mestruate sono purtroppo tutt'oggi in voga, tanto che in alcuni Paesi non possiamo ancora attraversare la soglia dei luoghi di culto o toccare oggetti consacrati.

Ovviamente la confutazione di queste dicerie diventa prioritaria nel momento in cui la figura femminile è stigmatizzata o isolata dalla società per via della sua fisiologia: il patriarcato dilagante degli ultimi secoli non ci ha di certo aiutate, ma per fortuna tutte queste credenze oggi hanno una risposta.

Lo so, volevi anche tu diventare una streghetta di Hogwarts… purtroppo il sangue non ci dà però nessun potere: ma continua a leggere, so che sei curiosa!

Meglio stare alla larga dalla cucina...

Bene bene, la prozia non vuole che la aiuti ad impastare la torta, eh? Certo, perché in pieno ciclo gli impasti non lievitano: basta che anche solo ti avvicini ad un Pan di Spagna e questo si affloscerà inesorabilmente sotto il tuo sguardo mestruato!

Come? Vorresti aiutare a montare la panna? Non se ne parla: panna, maionese e qualsiasi cosa si possa montare non lo farà se tra le tue mani. E, per carità, non toccare quella bottiglia di vino buono appena comprato o la fai diventare aceto… Senti facciamo così, non cucinare proprio: qualsiasi cosa avrebbe un cattivo sapore!

Questo potrebbe essere uno scenario reale se chi ti circonda conoscesse tutte le dicerie in circolazione, ma ricorda, niente di tutto ciò è vero: l’unica cosa reale è che se durante il ciclo tutte le donne avessero questa maledizione in molte famiglie si digiunerebbe una volta al mese da 4 a 7 giorni consecutivi!

Al contrario, cucinare un bel dolce potrebbe essere una coccola per te stessa capace di distrarti, rilassarti e soddisfare la tua fisiologica voglia di dolce (sì, il fatto che col ciclo abbiamo voglia di cioccolato è vero!): durante le mestruazioni sei in cerca di endorfine, non c’è nulla meglio di una torta e un po’ di amore.

10 curiosità che (forse) non sai sulle mestruazioni e il ciclo

VEDI ANCHE

10 curiosità che (forse) non sai sulle mestruazioni e il ciclo

Sesso con il ciclo: sì e no

A proposito d’amore, posso fare sesso durante le mestruazioni? Certamente! Se è un tuo desiderio, nessuno te lo vieta: l’importante è che tu e il tuo compagno vi sentiate a vostro agio e soprattutto che usi le dovute precauzioni! Infatti, durante il ciclo esiste la possibilità, per quanto remota, che insorga una gravidanza; oltre a ciò, le malattie sessualmente trasmissibili non vanno mai in vacanza perciò ricorda di utilizzare sempre il preservativo per proteggere te e il tuo partner.

Vorresti avere rapporti ma hai paura di sporcarti o non vuoi sicuramente assistere a scene splatter in camera da letto? Sappi che esiste una speciale coppetta, il disco mestruale, che può permetterti di avere rapporti intermestruali mess-free, senza perdite, fastidi o preoccupazioni!

Mai toccare le piante con le mestruazioni!

Questa diceria è incredibilmente famosa, non c’è bisnonna che tenga: se hai le mestruazioni non toccare piante e fiori altrimenti appassiranno, un po’ come se tu fossi un dissennatore – sempre restando in tema Harry Potter.

Vero? Assolutamente no, si tratta di una credenza vecchia centinaia di anni nata probabilmente per isolare le donne in un periodo del mese troppo oscuro ed inspiegabile per il genere maschile dell’epoca: non vi è alcuna prova scientifica che tutto ciò possa accadere, anzi, stare a contatto con la natura non può che giovare al tuo benessere!

Posso fare sport con il ciclo?

La pubblicità degli assorbenti con la ragazza che fa la ruota ce la ricordiamo tutti: uno dei motivi per cui spot come quello hanno spopolato è perché sfata il mito secondo cui una donna mestruata non possa fare sport.

Quante volte ti hanno suggerito di confessare la tua indisposizione per “problemi femminili” al prof di ginnastica per essere esonerata dall'attività? Certo, magari tu sei una campionessa olimpica di zapping sul divano, ma se invece avessi voluto farla perché avresti dovuto evitarlo? Fare sport durante le mestruazioni non solo non è vietato, ma è anche salutare: perciò, sentiti libera di praticare l'attività che più desideri!

Magari l’assorbente che si sposta qua e là non ti dà sicurezza, è fastidioso o hai timore di sporcarti: in questo caso la coppetta mestruale può correre in tuo aiuto, permettendoti di fare ogni sport comodamente (con tantissimi altri benefici), senza perdite o disagi…ci vogliono solo pazienza, pratica e self-confidence, il successo è assicurato!

Mestruazioni & depilazione

Posso andare dall'estetista per la ceretta durante le mestruazioni? Posso andare dal parrucchiere a fare la tinta? Posso toccare l’acqua, fare il bagno, lavarmi? Assolutamente sì, sì, sì!

La diceria secondo cui durante le mestruazioni i peli crescono più in fretta – e quindi depilarsi risulti inutile – non è affatto veritiera: anzi, in realtà in questa fase del ciclo mestruale si osserva un rallentamento della proliferazione pilifera grazie alle modificazioni ormonali, motivo per cui potrebbe essere il momento migliore per prenotare un posto dalla tua estetista. Certo, la pelle potrebbe essere più sensibile – facendo risultare così l’epilazione più dolorosa o fastidiosa – ma il risultato sarà più duraturo!

Fare o non fare la tinta: questo è il dubbio!

Per quanto riguarda i tuoi amati capelli, non fare troppo caso al calendario perché la credenza secondo cui le tinte non “prendonoin quei giorni non è proprio da prendere in considerazione: a meno che tu non sia in grado ti trasformarti in Medusa (la famosa figura mitologica con serpi al posto dei capelli), vai tranquillamente dal tuo parrucchiere e goditi questo momento per te stessa!

Si possono fare bagno e doccia con il ciclo?

Infine, sfatiamo il mito più diffuso: toccare l’acqua non blocca le mestruazioni. Proprio così, durante il ciclo si possono fare bagno, doccia e bidet senza temere di fermare il flusso mestruale!

Un bagno nei mari del Nord potrebbe rallentarlo per la vasocostrizione provocata dalle temperature gelide, ma una volta ristabilita la temperatura corporea le perdite riprenderebbero la loro normale entità. Perciò, non rinunciare assolutamente ad un bel bagno e soprattutto alla tua igiene: le evidenze affermano che durante la mestruazione sia in realtà importante intensificarla, anche per evitare di favorire la proliferazione batterica che tende a svilupparsi sugli assorbenti (o su gli altri dispositivi). Per cui cambiati spesso e mantieni pulita la zona – magari usa dell’acqua tiepida!

Visto? Anche con le mestruazioni possiamo fare tutto: "anything you do, I can do bleeding". E ora, dai un'occhiata insieme a noi ai rimedi facili per i giorni più difficili: quelli dei disturbi premestruali!

Riproduzione riservata