Novità in palestra

Credits: Masi

Water Combact

Di cosa si tratta: è la versione acquatica del kick boxing, cioè dello sport da combattimento che si fa in palestra, tirando calci e pugni e usando tecniche rubate alle arti marziali. In questo caso, però, si combatte in piscina, immerse fino all''altezza del petto. Si indossano i guantoni e si sferrano colpi a vuoto, contro un avversario immaginario. Ma, sfruttando la resistenza dell''acqua, si fa un allenamento molto intenso. E il vantaggio di farlo in piscina è anche che, in questo modo, non si affaticano la schiena e le articolazioni.
Quanto dura: 45 minuti ogni sessione.
Sceglilo se: hai già praticato arti marziali. È un corso un po'' faticoso e, se hai già qualche nozione sulle tecniche di combattimento, diventa tutto più facile. Scegli il water combact, inoltre, se ti interessa modellare tutto il corpo in modo armonioso e migliorare la prontezza di riflessi.
Evitalo se: ti sei appena iscritta in palestra e non pratichi nessuno sport da molto tempo. È un''attività un po'' impegnativa che richiede un fisico già ben allenato.
A chi è adatto: va bene se hai bisogno di sfogare un po'' di aggressività e vuoi liberarti da stress e tensioni.
Frequenza ideale: una volta alla settimana, da abbinare a una lezione di total body conditioning (se vuoi sapere cos''è, leggi più avanti) o a un''altra di attività aerobica. Per esempio, bici, corsa o step.
Vantaggi: grazie anche alla musica ritmata che accompagna gli esercizi, il divertimento è assicurato. L''acqua, poi, garantisce una libertà di movimento e di azione che rende l''allenamento ancora più piacevole.
Risultati: il corpo è perfettamente rimodellato e snellito. Per fare la prova, dopo due mesi di allenamento, indossa un abito sottoveste di quelli morbidi e leggeri che prima non osavi mettere. Sembrerai una top model.

Credits: Masi

Body Balance

Di cosa si tratta: è una ginnastica dinamica che mescola posizioni di yoga e Pilates a movimenti di tai chi. È, quindi, un''attività mirata al benessere del corpo, ma anche della mente. Si può fare a corpo libero oppure su uno speciale cuscino (riempito con aria e materiale espanso) sul quale ci si allena con esercizi che migliorano le capacità di equilibrio.
Quanto dura: 1 ora.
Sceglilo se: vuoi eliminare lo stress, migliorare la flessibilità delle articolazioni e correggere la postura.
Evitalo se: per te la palestra significa solo perdere peso e modellare le curve. Non è un corso che serve a dimagrire.
A chi è adatto: è un''attività che non richiede spirito competitivo. Quindi è l''ideale per chi non è mai stata in palestra e teme un po'' il confronto con chi è più allenata.
Frequenza ideale: 2 o 3 volte alla settimana. Se fai anche una sessione di corsa o di passeggiata all''aria aperta (di circa un''ora), i benefici fisici saranno maggiori.
Vantaggi: il sottofondo musicale è studiato per rilassare e sciogliere le tensioni. La lezione, quindi, risulta molto piacevole.
Risultati: gli effetti sono immediati. Finita la lezione, ti senti subito più serena. E il motivo è fisico: quando i muscoli si sciolgono, si allenta la tensione generale del corpo. Dopo due o tre settimane di allenamento, migliorano anche il sonno e la capacità di concentrazione.

Credits: Masi

Rockstar Workout Bollywood

Di cosa si tratta: è un nuovo corso proposto dall''azienda di abbigliamento sportivo Nike, che riprende i passi delle danze indiane dei film di Bollywood (da cui il nome) e li mescola con movimenti dell''hip hop e sonorità rhythm & blues. A inventare questa nuova danza da palestra è stato Jamie King, allenatore di star come Jennifer Lopez e Christina Aguilera.
Quanto dura: 1 ora a lezione.
Sceglilo se: vuoi tonificare la muscolatura, perfezionare la coordinazione dei movimenti e migliorare la circolazione sanguigna.
Evitalo se: non ti piace ballare e la musica a tutto volume ti innervosisce.
A chi è adatto: a chi adora ballare. E il trucco psicologico per riuscire a fare bene questo corso è non scoraggiarsi di fronte alla difficoltà delle coreografie. Ma è importante anche non fare confronti con chi è più sciolta o sa già ballare. All''inizio è utile informare l''istruttore delle proprie capacità e posizionarsi nelle ultime file: così anche se sbagli non lo noterà nessuno. Prova i passi più difficili anche a casa. E indossa sempre dei capi attillati: ti aiuteranno a controllare meglio i movimenti del corpo.
Frequenza ideale: due volte alla settimana. L''allenamento è completo se si abbina anche una seduta settimanale in sala pesi.
Vantaggi: ballare è sempre molto divertente. Permette di tenersi in forma senza annoiarsi.
Risultati: in un mese ti vedrai più tonica e soda.  Inoltre, grazie ai numerosi movimenti del bacino che questo corso prevede, il girovita diventerà più sottile.

Credits: Masi

Abs

Di cosa si tratta: è il corso di esercizi esclusivamente dedicati a sviluppare i muscoli addominali. La sigla viene dall''inglese abdominals (addominali).
Quanto dura: 1 ora, ma dipende dalle palestre.
Sceglilo se: vuoi eliminare la pancetta. Con l''Abs si rassoda tutta la muscolatura dell''addome e si elimina il grasso accumulato.
Evitalo se: hai già la pancia piatta e non ami fare esercizi troppo faticosi.
A chi è adatto: è un corso adatto a tutte. Non richiede né concentrazione, né qualità sportive particolari, né spirito competitivo.
Frequenza ideale: due volte alla settimana. Da abbinare ad allenamenti aerobici (bici, corsa o camminate).
Vantaggi: il corso è talmente efficace che la fatica e la noia si dimenticano subito.
Risultati: dopo due settimane la pancia sarà più soda. Dopo un mese sarà perfettamente piatta.

Credits: Masi

Total Body Conditioning

Di cosa si tratta: è un corso di ginnastica che "condiziona" (conditioning), cioè tonifica, la muscolatura di tutto il corpo. È simile all''aerobica, ma molto più efficace e meno ballato.
Sceglilo se: oltre a una tonificazione generale ti interessa migliorare la postura.
Evitalo se: pratichi già uno sport completo e "condizionante" come il nuoto.
A chi è adatto: è l''ideale per chi è un po'' pigra. Condividere il senso di fatica con altre persone, infatti, stimola il dinamismo e migliora le prestazioni.
Frequenza ideale: due volte alla settimana. Da completare con un''ora di corsa o bicicletta.
Vantaggi: grazie alla musica e a semplici coreografie, diventa molto divertente.
Risultati: dopo un mese cambia radicalmente tutta la silhouette. Fatti una foto in bikini prima di iniziare e confrontala con una scattata dopo trenta giorni di allenamento. Rimarrai sorpresa da quanto ti vedrai cambiata.

Credits: Masi

Spinning

Di cosa si tratta: è un corso di cyclette di gruppo. Si pedala a ritmo di musica, seguite da un istruttore, che dà indicazioni sulla velocità da prendere e gli esercizi da fare sul sellino.
Quanto dura: 45 minuti.
Vantaggi: se ami la bici e la musica, il divertimento è assicurato.
Sceglilo se: vuoi dimagrire in fretta. Questo corso fa bruciare tantissime calorie in poco tempo, senza affaticare le articolazioni di anche, ginocchia e caviglie.
Evitalo se: non ti piacciono i corsi un po'' "fanatici" con la musica a tutto volume e il trainer che urla e incita a fare di più.
A chi è adatto: lo spinning fa sudare e faticare molto. Per questo piace anche agli uomini. E alle donne che si sentono attive e dinamiche.
Frequenza ideale: due volte alla settimana. Da abbinare sempre a sedute di stretching.
Vantaggi: è più tonificante e snellente di una sessione di corsa e, scaricando il peso sulla sella, non affatica la schiena.
Risultati: pesati prima di iniziare e ripeti l''operazione una volta alla settimana. Nel giro di un mese avrai risultati incoraggianti.

Mini vocabolario gym

Le palestre hanno un vocabolario tutto loro. Pieno di parole riferite a esercizi o ad attrezzi, difficili da capire. Ecco i 4 termini da sapere.
Crunch: è l''esercizio per gli addominali. Sono delle contrazioni da fare da sdraiate, sollevando le spalle da terra.
Squat: è la serie di piegamenti che servono per rassodare cosce e glutei. Si fa in piedi, mimando il movimento di sedersi.
Step: significa "gradino" ed è un rialzo di plastica o fibra di vetro che si usa nell''omonimo corso.
Deck: è uno step multifunzioni: con pesi ed elastici incorporati.

Foto

Stanca del solito corso di aerobica? Allora prova la danza stile Bollywood o il kick boxing in acqua. Sono gli ultimi corsi importati dagli Usa e amati dalle star. Più divertenti di un''ora di ginnastica. Più efficaci di una nuotata in piscina

 

Riproduzione riservata