Sorridi! 7 pensieri belli che scaldano il cuore

Credits: Corbis
1 7

«Ogni sorriso ti rende più giovane di un giorno» Proverbio orientale

Sorridere è terapeutico, tanto da far parte di pratiche come la clownterapia, sperimentata negli ospedali di tutto il mondo. In Oriente esistono meditazioni basate sul sorriso interiore, verso se stessi e i propri organi vitali. Pensiamo sempre che sorridere sia per gli altri, ma da quanto non sorridiamo a noi stessi? Un sorriso rassicura, dona speranza, rende più forti, aumenta l'autostima; è un elisir di giovinezza perché sorridere significa lasciare per un attimo da parte il nostro piccolo ego per fonderci nel flusso della vita. Albert Einstein ha scritto: «Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo». Tu che cosa scegli?

Dare e ricevere un sorriso è rivoluzionario

 

La vita è tremendamente imperfetta: lo è nel suo essere costitutivo e cercare di renderla perfetta non fa che peggiorare il nostro umore e il senso di frustrazione. Hai la sensazione che tutto ti stia sfuggendo di mano? Lascialo andare. Abbandona il controllo. Impara a godere della bellezza che ti circonda, apprezza le piccole cose. Riscopri il valore del silenzio e impara ad abitare nel tuo spazio interiore: quando iniziamo a sorridere a noi stessi e agli altri ogni giorno diventa speciale perché si nutre di una dolcezza nuova. Il 4 ottobre viene festeggiato il World Smile Day, la Giornata Mondiale del Sorriso. Cammina a testa alta per il mondo, guarda gli altri negli occhi e non dimenticare di sorridere a chi incontri sulla tua strada, ogni giorno. E non dimenticsre che spesso i sorrisi più luminosi vengono da una giornata nera, da occhi pieni di lacrime, da un cuore sincero.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te