Tonico fai da te: 5 ricette naturali

Strategie di bellezza naturale

<p><b>RILASSANTE E ILLUMINANTE</b></p><p>Dopo  aver portato a ebollizione l'acqua (da preferire acqua minerale o  distillata) versa una manciata di fiori di <b>lavanda</b>. Lascia riposare, con  il coperchio sulla pentola, per un quarto d'ora circa, poi filtra e  versa in un contenitore aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di  rosa, rosmarino o <b>menta</b>, rinfrescante e astringente. L'<b>alternativa</b>?  Anche in questo caso puoi utilizzare i rami di lavanda facendoli  macerare per due giorni nell'<b>aceto di mele</b>. Come per tutte le  preparazioni fai da te ricorda di conservare il composto in <b>frigorifero</b> per alcuni giorni oppure in freezer, in cubetti pronti da utilizzare anche su punture di <b>zanzara</b> e insetti.</p> Credits: Corbis

RILASSANTE E ILLUMINANTE

Dopo  aver portato a ebollizione l'acqua (da preferire acqua minerale o  distillata) versa una manciata di fiori di lavanda. Lascia riposare, con  il coperchio sulla pentola, per un quarto d'ora circa, poi filtra e  versa in un contenitore aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di  rosa, rosmarino o menta, rinfrescante e astringente. L'alternativa?  Anche in questo caso puoi utilizzare i rami di lavanda facendoli  macerare per due giorni nell'aceto di mele. Come per tutte le  preparazioni fai da te ricorda di conservare il composto in frigorifero per alcuni giorni oppure in freezer, in cubetti pronti da utilizzare anche su punture di zanzara e insetti.

INGREDIENTI DELLA NATURA

La camomilla, lenitiva e calmante, possiede un'azione preziosa per la pelle, sia degli adulti, sia per il benessere dei più piccoli.

Voglia di disintossicarsi, purificare, nutrire, coccolare: tante maschere per un'epidermide da curare giorno dopo giorno.

Scrub: hai mai provato a prepararlo tu? Economico e naturale, bastano pochi ingredienti sani... e 15 minuti tutti per te!

<p><b>ENERGIZZANTE E PURIFICANTE</b></p><p>Taglia  la buccia di un limone o un'<b>arancia</b>, poi posiziona le bucce in un  contenitore, ricoperte da aceto di mele e lascia riposare per <b>36 ore</b>.  Usa una garza per filtrare e aggiungi <b>acqua</b> minerale o distillata al  composto: ricorda che ti basta una <b>minima quantità</b> di bucce, poiché  dovrai aggiungere quattro parti di acqua per una parte di aceto.  L'<b>alternativa</b>? Puoi replicare lo stesso processo utilizzando il<b> rosmarino</b>:  in un barattolo ricopri qualche rametto con l'<b>aceto di mele</b>, astringente  e tonificante: dopo due o tre giorni versa acqua distillata o minerale. A piacere potrai aggiungere olio essenziale di <b>rosa</b>, gelsomino o lavanda.</p> Credits: Corbis

ENERGIZZANTE E PURIFICANTE

Taglia  la buccia di un limone o un'arancia, poi posiziona le bucce in un  contenitore, ricoperte da aceto di mele e lascia riposare per 36 ore.  Usa una garza per filtrare e aggiungi acqua minerale o distillata al  composto: ricorda che ti basta una minima quantità di bucce, poiché  dovrai aggiungere quattro parti di acqua per una parte di aceto.  L'alternativa? Puoi replicare lo stesso processo utilizzando il rosmarino:  in un barattolo ricopri qualche rametto con l'aceto di mele, astringente  e tonificante: dopo due o tre giorni versa acqua distillata o minerale. A piacere potrai aggiungere olio essenziale di rosa, gelsomino o lavanda.

<p><b>NUTRIENTE E RILASSANTE </b></p><p>Fai bollire una tazza di acqua del rubinetto o <b>acqua distillata</b>, più  pura, e aggiungi qualche cucchiaio di fiori di <b>camomilla</b> in modo da  preparare un infuso concentrato. Riempi un contenitore con l'infuso e  aggiungi qualche goccia di olio essenziale di <b>limone</b>: antisettico e antinfiammatorio, migliora la circolazione aiutando a combattere palpebre gonfie e stanche. Se  desideri un <b>effetto rilassante</b> sostituisci l'olio essenziale di limone  con quello di camomilla blu: a causa dell'alto contenuto di <b>camazulene</b> possiede una sfumatura che invoglia alla quiete grazie al colore blu e  un profumo intenso. Calmante e antinfiammatorio, è utilizzato sulla  pelle che fatica a guarire e può dare sollievo in caso di <b>acne</b> e eczemi.  Se hai la <b>pelle secca</b> aggiungi al composto una piccola parte di olio di  karitè, altamente nutritivo, oppure olio di germe di grano o avocado,  ricco di vitamina E: prima di utilizzare il tonico <b>scuoti</b> il contenitore  e conserva in frigorifero.</p> Credits: Corbis

NUTRIENTE E RILASSANTE

Fai bollire una tazza di acqua del rubinetto o acqua distillata, più  pura, e aggiungi qualche cucchiaio di fiori di camomilla in modo da  preparare un infuso concentrato. Riempi un contenitore con l'infuso e  aggiungi qualche goccia di olio essenziale di limone: antisettico e antinfiammatorio, migliora la circolazione aiutando a combattere palpebre gonfie e stanche. Se  desideri un effetto rilassante sostituisci l'olio essenziale di limone  con quello di camomilla blu: a causa dell'alto contenuto di camazulene possiede una sfumatura che invoglia alla quiete grazie al colore blu e  un profumo intenso. Calmante e antinfiammatorio, è utilizzato sulla  pelle che fatica a guarire e può dare sollievo in caso di acne e eczemi.  Se hai la pelle secca aggiungi al composto una piccola parte di olio di  karitè, altamente nutritivo, oppure olio di germe di grano o avocado,  ricco di vitamina E: prima di utilizzare il tonico scuoti il contenitore  e conserva in frigorifero.

<p><b>UN CLASSICO: L'ACQUA DI ROSE </b></p><p>Hai  voglia di sperimentare una fresca <b>versione fai da</b> te dell'cqua di rose?  Ti occorrono tanti petali di rosa: scegli le piante provenienti da  roseti selvatici o orti, meglio se raccolti durante le prime ore  dell'<b>alba</b>. Un tempo si utilizzava anche l'acqua piovana, considerata  elisir di bellezza insieme alla <b>rugiada</b>; oggi potrai orientarti verso  l'acqua distillata, più pura, o l'acqua <b>minerale</b>. Riempi un pentolino con i <b>petali </b>e l'acqua. Dopo aver portato a ebollizione, lascia macerare i petali  nell'acqua calda per circa un'ora, poi filtra con un colino. Puoi  aggiungere qualche goccia di olio essenziale di <b>lavanda</b> o rosa. Conserva in frigorifero oppure negli stampini da ghiaccio in freezer: effetto <b>tonificante</b> assicurato.</p> Credits: Corbis

UN CLASSICO: L'ACQUA DI ROSE

Hai  voglia di sperimentare una fresca versione fai da te dell'cqua di rose?  Ti occorrono tanti petali di rosa: scegli le piante provenienti da  roseti selvatici o orti, meglio se raccolti durante le prime ore  dell'alba. Un tempo si utilizzava anche l'acqua piovana, considerata  elisir di bellezza insieme alla rugiada; oggi potrai orientarti verso  l'acqua distillata, più pura, o l'acqua minerale. Riempi un pentolino con i petali e l'acqua. Dopo aver portato a ebollizione, lascia macerare i petali  nell'acqua calda per circa un'ora, poi filtra con un colino. Puoi  aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o rosa. Conserva in frigorifero oppure negli stampini da ghiaccio in freezer: effetto tonificante assicurato.

<p><b>RINFRESCANTE E ANTISTRESS</b></p><p>Prepara  un infuso concentrato utilizzando con il tè nero, purificante e  astringente o il <b>tè verde</b>, noto per l'azione antiossidante e lenitiva.  Aggiungi olio essenziale di <b>arancio dolce</b>, antistress, levigante e ricco  di vitamina C, ottimale contro rughe e <b>segni del tempo</b>, oppure olio  essenziale di tea tree, antisettico e dal fresco profumo penetrante.  Attenzione a non utilizzare l'olio essenziale di arancio o limone prima  dell'esposizione al sole, poiché hanno un'<b>azione fotosensibilizzante</b>. L'alternativa?  Numerose ricerche hanno confermato il potere stimolante dell'olio  essenziale di <b>rosmarino</b> per la rigenerazione cellulare: antiossidante e  deodorante, ti darà una sferzata di energia. Puoi utilizzare qualche  goccia di olio essenziale oppure bollire acqua e rosmarino.</p> Credits: Corbis

RINFRESCANTE E ANTISTRESS

Prepara  un infuso concentrato utilizzando con il tè nero, purificante e  astringente o il tè verde, noto per l'azione antiossidante e lenitiva.  Aggiungi olio essenziale di arancio dolce, antistress, levigante e ricco  di vitamina C, ottimale contro rughe e segni del tempo, oppure olio  essenziale di tea tree, antisettico e dal fresco profumo penetrante.  Attenzione a non utilizzare l'olio essenziale di arancio o limone prima  dell'esposizione al sole, poiché hanno un'azione fotosensibilizzante. L'alternativa?  Numerose ricerche hanno confermato il potere stimolante dell'olio  essenziale di rosmarino per la rigenerazione cellulare: antiossidante e  deodorante, ti darà una sferzata di energia. Puoi utilizzare qualche  goccia di olio essenziale oppure bollire acqua e rosmarino.

Riproduzione riservata