I profumi del buon umore

Credits: Corbis
1 6

«Una rosa non ha bisogno di predicare. Si limita a diffondere il proprio profumo»
Mahatma Gandhi

La memoria olfattiva evoca ricordi antichi, sfiora questioni ancestrali e si lega alle emozioni estremamente sottile. In un feto il nervo olfattivo si forma alla settima settimana di gestazione: l'odore della mamma, che viene riconosciuto già dopo il parto, costituisce la nostra prima memoria. In questa vita frenetica, in cui corriamo senza sosta, il profumo della natura è il ritorno alla Terra, la connessione alle radici che abbiamo dimenticato. Fragranze da tenere sempre in borsa. Perché certi odori sono in grado di risvegliare un sorriso e farci trovare un attimo di pura pace.

Quando la natura aiuta la felicità

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te