Branded Story

Bim Bum Brunch con i più piccoli: le idee per un brunch children friendly

Ecco le dritte per organizzare un happy brunch per i vostri bambini direttamente a casa vostra: un’occasione per festeggiare insieme a grandi e piccini con fantasia e golosità.

La vostra settimana è scandita da sveglie alle 7 del mattino e caffè al volo? Non temete, è giunta al termine e il risveglio della domenica ha tutto un altro sapore: slow e sweet, all'insegna del riposo, dell'allegria e del buon cibo. Ma come mettere insieme le esigenze di relax di mamma e papà e l’energia dei più piccoli? Presto fatto: Bim Bum Brunch! Diventato popolare anche in Italia, il brunch, quel perfetto matrimonio tra colazione (breakfast) e pranzo (lunch) che si organizza nel week end nella tarda mattinata diventa un'ottima occasione per organizzare una festa con i bambini.

Happy-brunch per i più piccoli
Le feste di compleanno dei bambini sono infatti sempre più sorprendenti. Ogni ricorrenza è buona per sfoggiare un tripudio di idee creative: i compleanni dei più piccoli si festeggiano in piscina, al bowling, in libreria, al parco, sui gonfiabili, al luna park. Ma non solo! I festeggiamenti in casa possono essere altrettanto spettacolari e divertenti, pieni di giochi, allegria e delizie golose: anche una semplice sala, se organizzata e allestita nel modo giusto, si può trasformare in una location perfetta a prova di bimbi. Basta trovare un’idea originale e preparare un happy-brunch!

Come organizzare il 'mini' brunch
Scegliete un luogo spazioso come un salone, un giardino, un cortile, un terrazzo, per lasciare ai bambini la libertà di muoversi; il consiglio è quello di sistemare i tavoli a ferro di cavallo, lasciando un ampio spazio centrale all'interno del quale i bambini avranno la possibilità di sedersi, ma anche di giocare. Oppure procuratevi dei tavolini utili sia per mangiare che per giocare e colorare insieme. O ancora puntate su di un gran numero di tappeti e cuscini per mangiare seduti per terra: un’idea originale da mettere in pratica soprattutto nel caso il brunch venga servito nel giardino di casa.

Il 'necessaire', tovagliette, tovaglioli, piatti, bicchieri e posate deve essere rigorosamente usa e getta, ma questo non significa che non possa essere allegro, divertente e colorato: scegliete un tema (i cartoon sono sempre un’idea vincente) oppure un colore, e decorate l’ambiente con palloncini, festoni in tinta o fiori, che faranno sicuramente colpo sulle altre mamme.

Il gioco più bello? Fare i piccoli chef!
Un’altra idea divertente e originale è coinvolgere i bambini direttamente nella preparazione dei dolcetti per il brunch. Preparate un kit per ogni bambino da consegnare al loro arrivo: un sacchetto in stoffa, da poter utilizzare in seguito a scuola, corredato di tovaglietta, grembiulino e alcuni 'attrezzi' che serviranno loro per decorare tortine, pancake dolci, pancake salati e cupcakes.

L'Happy brunch, con l'aiuto di uno chef, si trasforma così in un laboratorio creativo di decorazione in cui musica, magia, immaginazione e giochi a squadre terranno impegnati i vostri piccoli mentre i genitori avranno modo di rilassarsi.

Per un tocco in più, potete ingaggiare un truccabimbi per un corner 'coloring' dedicato ai più piccoli, un raccontastorie, un giocoliere, un dj per la baby dance, oppure un burattinaio...  Insomma perchè non fare in modo che questa festa sia ricordata da tutti, genitori e figli, come qualcosa di unico?

Gli immancabili dolci
Non è un brunch per bambini se la tavola non è imbandita con dolcetti e torte. Trattandosi di un buffet, è importante che i bambini possano servirsi da soli con facilità: meglio preparare dolcetti monoporzione come i muffin, i cookies grandi o i cake pops.

Fortunatamente oggi i bambini apprezzano moltissimo anche la frutta fresca: via libera a fantasiosi e sani abbinamenti vitaminici - oltretutto, l'effetto cromatico sarà bellissimo. Cosa proporre? Spiedini di frutta, monoporzioni di macedonia, smoothies colorati e naturalmente mele candite per un effetto Biancaneve garantito.

Potreste anche preparare dei Ghiaccioli cremosi al cioccolato grazie allo yogurt greco insaporito e addolcito con topping al cioccolato e servito sotto forma di ghiacciolo (magari presentato su un piatto con una colata pura di topping al cioccolato!).

Che ne dite di realizzare una Crostata alla menta e cioccolato? La ricetta che vi proponiamo è senza cottura e facilissima da realizzare con lo Sciroppo di menta Fabbri.

L'angolo salato
Amatissimi da grandi e bambini, sono anche panini e patatine. Per fare un ottimo lavoro, e non sprecare cibo, è bene preparare mini-panini utilizzando diversi tipi di pane e di farcia, per incontrare i gusti di tutti. Prosciutto e formaggio vanno sempre per la maggiore, ma potreste sperimentare anche alternative veg con hummus di ceci.

La focaccia tagliata a quadrotti è sempre un must, così come le patatine (meglio se fatte in casa al momento). Inoltre, si può optare per una grande teglia di pizza al trancio: è semplice da preparare e, per di più, può essere guarnita in tantissimi modi diversi.

Non dimentichiamo i celiaci
Sono sempre più numerosi i bambini affetti da celiachia. Per i piccoli ospiti intolleranti al glutine, bisogna prevedere alternative specifiche segnalate nel buffet. Per esempio, panini preparati esclusivamente con farina di mais, salumi senza glutine e torte con farina di riso. Stando molto attenti alle possibili contaminazioni degli alimenti oltre che allo scambio di cibo tra bambini.

Cosa si beve in un brunch children-friendly
Oltre ai classici succhi di frutta e alle bibite gasate, si può pensare di offrire anche tè aromatizzati alla frutta o qualche bevanda calda (e golosa) come la cioccolata con panna fresca. E perché non un bel bicchiere di latte con sciroppo alla menta, amarena o orzata?

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con Fabbri 1905