Dimagrire alle terme

  • 1 5

    Quando i chili sono troppi
      Lo sapevate? L'obesità viene considerata "uno dei maggiori problemi di salute pubblica dei nostri tempi" dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Non stiamo parlando naturalmente di un appesantimento della silhouette che ciascuna di noi, con un po' di buona volontà, può eliminare, ma di tanti chili in eccesso, che non coinvolgono più soltanto la linea, ma danneggiano la salute. Nel mondo, gli obesi sono ben 300 milioni e questa cifra è destinata ad aumentare sempre più nei paesi industrializzati.  

    Perché tanti over size?
    Le cause dell'obesità solo in minima parte (il 5% dei casi) sono da attribuirsi a malattie endocrine o genetiche: quasi sempre la causa è da ricercarsi in fattori sociali, comportamentali e culturali. Ovvero, ci si nutre troppo e male, determinando così un forte squilibrio tra le calorie che si assumono con i cibi e il normale dispendio energetico. Se non si è super atleti, si mangia e non ci si muove abbastanza: e questo modo di vivere sbagliato si traduce in un accumulo adiposo sempre più vistoso. Molti degli alimenti che vengono preferiti dai giovani contengono soprattutto zuccheri. Un esempio facile? Pasta, pane e pizza sulle nostre tavole sono a base di farine raffinata, non integrali, che significano una quotidina abboffata di glucosio. E gli zuccheri, insieme ai grassi (presenti soprattutto negli alimenti preconfezionati) sono alla base dell'obesità. Il sovrappeso colpisce non a caso il 10% di bambini e adolescenti dai 5 ai 17 anni.

  • 2 5

    L'idea furba?Unire utile e dilettevole
      Da soli è difficile dimagrire; in una clinica sarebbe ancora più triste. Ma se si potessero gettare le basi di una corretta alimentazione in un ambiente bellissimo, in mezzo alla natura, passeggiando in sale sfarzose che hanno ospitato in passato grandi personaggi e svolgendo attività sfiziose, insieme a persone che hanno lo stesso problema, non sarebbe interessante? E se poi, per attuare questo progetto, ci fosse una convenzione con il sistema sanitario sarebbe ancora meglio, no?
     

    Dimagrire in Toscana
      Si chiama così un progetto pilota per la riabilitazione delle persone obese ideato dal professor Aldo Pinchera dell'Università di Pisa e dalla sua équipe. Consiste in 12 giorni da trascorrere in un hotel lussuoso e iper chic, Bagni di Pisa Medical Spa Resort, in compagnia di esperti che insegnano ad alimentarsi correttamente, a trovare la motivazione adatta per continuare, e a svolgere attività fisiche divertenti e appaganti. Non è difficile visto che nel resort ci sono le terme di acqua solfato-calcico-magnesica che facilitano il recupero della mobilità.

  • 3 5

    Una giornata tipo
      Ogni giorno si fa attività fisica nella piscina termale, si va in palestra o in passeggiata con il l'OFM (si tratta di un coach particolare, esperto in obesità, definito Operatore di Fitness Metabolico), si sta in gruppo e, con l'aiuto di uno psicologo, ci si chiarisce le idee sul tema alimentazioni e abitudini. Si pranza sempre con la dietista che rende più facile apprezzare i piatti ipocalorici che fan parte del regime alimentare personalizzato, si svolgono attività extra, come seguire dimostrazioni culinarie da parte dello chef che sa preparare piatti gustosi con poche calorie... E si gode del magnifico resort. Naturalmente non si torna a casa sottili come acciughe, ma senza dubbio più magri e determinati a riacquistare una bella linea

  • 4 5

    Hotel e Spa
     L'edificio in cui è stato creato Bagni di Pisa Medical Spa Resort,  membro di Leading Small Hotel of the World, è un antico palazzo settecentesco tutto marmi e soffitti alti che un tempo era residenza estiva del Granduca Francesco Stefano di Lorena. In quelle sale parteciparono a balli a mondanità personaggi come Byron, Goldoni, Alfieri, Giorgio IV di Inghilterra... Le acque termali sgorgano ai piedi del monte San Giuliano e vengono utilizzate anche per rendere più efficaci i trattamenti estetici, a base di fanghi e di oligo elementi.

  • 5 5

    I prezzi
      In relazione al tipo di stanza prescelta (doppia uso singolo o doppia, comfort, deluxe o suite di vario genere) il soggiorno costa da 2.594 a 8.534 euro con convenzione Asl e comprende 12 notti in pensione completa, i trattamenti e le attività specifiche del percorso, il ticket di euro 794, oltre all'accesso alla piscina termale e al bagno turco. Senza convenzione, il prezzo varia da 3.040 a 8.980 euro.

/5

Quando i chili sono troppi

Lo sapevate? L'obesità viene considerata "uno dei maggiori problemi di salute pubblica dei nostri tempi" dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Non stiamo parlando naturalmente di un appesantimento della silhouette che ciascuna di noi, con un po' di buona volontà, può eliminare, ma di tanti chili in eccesso, che non coinvolgono più soltanto la linea, ma danneggiano la salute. Nel mondo, gli obesi sono ben 300 milioni e questa cifra è destinata ad aumentare sempre più nei paesi industrializzati.  

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te