Come scegliere l’olio da cucina

Credits: Corbis
1 4

NON SOLO CALORIE

La questione calorica non è certamente l'unica variabile da tenere in considerazione nella scelta degli alimenti da portare in tavola: meglio ridurre le quantità e usare prodotti di qualità più alta, ottenuti grazie a una preparazione artigianale. La digeribilità e i numerosi benefici rendono l'olio extravergine uno degli ingredienti da privilegiare per una dieta bilanciata. La prima caratteristica per valutare la qualità dell'olio? La misura dell'acidità, che indica tempi di lavorazione tempestivi e il giusto grado di maturazione del frutto. In commercio esistono diverse tipologie di olio, ecco come orientarsi nella scelta.

/5

Qualità della vita con gli ingredienti naturali

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te