• Home -
  • Casa-
  • Umidità in casa: cause e rimedi

Umidità in casa: cause e rimedi 

Umidità, condensa o addirittura muffa: in inverno le nostre case sono a rischio. Scopri con noi come combattere facilmente questi inconvenienti

di Annalisa Varesi
Credits: 

Shutterstock

 

L’umidità è un problema tanto comune quanto antiestetico e dannoso perché primo passo e condizione ideale per la formazione della temutissima muffa in casa.

Le cause che la generano sono molteplici e riguardano essenzialmente il cattivo isolamento dei muri e della struttura della casa, che possono venire a contatto con le condizioni atmosferiche esterne o peggio con il terreno (umidità in risalita).
Alcune abitudini casalinghe poi possono aggravarla, ma non temere, esistono vari rimedi naturali che consentono di combatterla ed eliminarla efficacemente.

Umidità o condensa?

Prima di tutto è necessario individuare, nello specifico, quali siano le reali cause dell’umidità. In alcuni ambienti della casa come il bagno e la cucina è inevitabile la formazione della condensa. Questa, a differenza dell’umidità, è facilmente eliminabile mantenendo una corretta ventilazione degli ambienti, ma se sottovalutata può essere ugualmente dannosa.

Alcune regole d’oro

Per evitare la formazione di antiestetiche e pericolose macchie di umidità sui muri di casa è sufficiente seguire alcune facili regole. Ricordati prima di tutto di arieggiare la casa ogni giorno per almeno 10 minuti, di utilizzare sempre la cappa aspirante in cucina durante la cottura dei cibi e di non far asciugare troppo bucato in casa. Negli ambienti più esposti a rischio puoi predisporre inoltre impianti di ventilazione e deumidificazione.

I rimedi fai da te

E se non te la senti di affrontare la spesa e l’istallazione di un impianto di deumidificazione? Puoi provare a realizzare un comodo ed efficacie deumidificatore fai da te riempiendo un recipiante con del sale grosso. Indicativamente per una stanza di 25 metri quadrati ti servono circa 150 grammi di sale, precedentemente raffreddato in frigorifero per almeno 10 ore. Dopo tre/quattro giorni vedrai che il sale comincerà a bagnarsi e andrà sostituito portando via con se tutta l’umidità.

Occhio al verde in casa

Adori decorare la casa con tante bellissime piante d'appartamento? Fai attenzione perché possono contribuire a formare o aggravare l'umidità in casa. Ma non temere, non devi affatto rinunciarci, solo fare attenzione al momento dell'innaffiatura a non esagerare con l'acqua, e ricordati soprattutto di svuotare i sottovasi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
casa/umidita-casa-cause-rimedi$$$Umidità in casa: cause e rimedi
Mi Piace
Tweet