Moda P/E 2010: le zeppe

  • 1 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    Antonio Marras

  • 2 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    Bottega Veneta

  • 3 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    Cacharel

  • 4 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    Dior

  • 5 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    Givenchy by Riccardo Tisci

  • 6 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    John Rocha

  • 7 7
    Credits: Luca Cannonieri

    Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe.
    Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti.
    A lasciare a bocca aperta l'intera platea sono state le zeppe di Givenchy: altissime (quasi 20 centimetri!), sagomate, tutte di pelle e da indossare con un calzino corto.
    Originalissimi, invece, gli "ankle boots" di Cacharel: oltre a essere aperti in punta, hanno un tacco di plexiglas trasparente.
    Ma la vera novità sono le ballerine di Marc Jacobs, con la zeppa bassa, tutta della stessa altezza e il laccio alla caviglia.

    Marc by Marc Jacobs

/5

Per la prossima stagione c'è una unica certezza in fatto di scarpe: le zeppe. Che siano décolletées, ballerine o sandali, la scelta è sempre guardare gli altri dall'alto in basso indossando creazioni stravaganti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te