Il piercing sexy scatena le fantasie 

Gioielli osé sui capezzoli, sull’ombelico o... più giù. Le star li sfoggiano ma la domanda che tante si fanno è: migliorano veramente il piacere?

di Giusy Cascio  - 07 Giugno 2012
Credits: 

Photoshot

 

L’ultima tendenza sexy fra le celebrities americane è esibire un “naughty piercing”: un gioiello birichino sui capezzoli (come fa Rihanna), all’ombelico, o addirittura ancora più giù, ad adornare le zone erogene (Lady Gaga docet).

«È una moda che conquista soprattutto le ragazze perché le fa sentire trasgressive, provocanti. E che piace anche a molti uomini» dice Grazia Geiger, psicoterapeuta e life coach.

In effetti, agli occhi del partner il piercing hot non passa inosservato. «Per lui è un richiamo erotico potente perché ricorda le antiche pratiche tribali in cui era usato come ornamento proprio per sedurre» spiega l’esperta. «Tra un lui e una lei che si è fatta il piercing e che si piace si può creare un particolare gioco erotico: lei può decidere di mettersi in mostra come una “preda” per il proprio uomo-cacciatore. Questa fantasia evoca reazioni virili istintive e audaci. Aumenta l’eccitazione, risveglia il desiderio di osare» spiega l’esperta.

In certi casi, poi, il piercing può regalare al rapporto dei brividi particolari. «Da un punto di vista tattile, il metallo sulla pelle amplifica le sensazioni che si ricevono con le carezze e durante la penetrazione » aggiunge la dottoressa Geiger. «Ma è vero anche che può essere vissuto come un elemento estraneo, addirittura fastidioso, soprattutto se viene applicato in parti del corpo così delicate e sensibili».

Per chi vuole provare senza rischiare, però, un’idea c’è. «In commercio esistono i piercing removibili» suggerisce la psicoterapeuta. «Si possono usare come semplici orecchini, da mettere e togliere in qualsiasi momento, per testarne la piacevolezza».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Eros-psiche/piercing-sexy-piacere-e-fantasie-erotiche$$$Il piercing sexy scatena le fantasie
Mi Piace
Tweet