Attività fisica e felicità: se ti muovi sorridi di più

Credits: Corbis
1 6

Hai mai notato che dopo una corsa ti senti sì stanca, ma anche e soprattutto più felice e appagata? Tutto merito delle endorfine, neurotrasmettitori "della felicità" che vengono rilasciati proprio quando pratichiamo attività fisica o quando viviamo un'esperienza gioiosa e stimolante (anche dopo un rapporto sessuale soddisfacente, per esempio).

In più, muoversi significa fare qualcosa per se stesse, dedicarsi del tempo: si tratta di una "coccola" che non fa che aumentare il nostro buonumore e il nostro stato di soddisfazione personale. Infatti, sappiamo bene che praticare una costante attività fisica è fondamentale sia per mantenerci in linea (o riconquistare la linea perduta) sia per prevenire numerose patologie, tra cui quelle di origine cardiovascolare, l'obesità e il diabete.

/5

Muoversi mantiene in forma il corpo ma allena anche la mente alla positività. Scopri come fare dello sport una terapia anti-tristezza

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te