Dieta Dukan: schema alimentare settimanale 

Sei sicura di conoscere lo schema settimanale corretto per impostare questo regime? Per la fase d’attacco della dieta iperproteica, che serve a dare una scossa al metabolismo, ecco le regole da seguire

di Alessia Sironi
Credits: 

Shutterstock

 

Sulla dieta Dukan si è detto di tutto e di più. E forse sai benissimo che si tratta di un regime iperproteico che si basa su tre distinte fasi: la prima, detta anche fase d’attacco, che serve per intaccare le riserve di grasso e dare una bella scossa al tuo metabolismo assopito, è anche quella più importante.

In un secondo momento si passa alla fase di crociera, quella attraverso la quale si raggiunge il peso ideale e in cui si alternano proteine vegetali a proteine animali. Infine la fase di consolidamento o stabilizzazione della dieta, in cui si cerca di mantenere il peso raggiunto, si iniziano a reintrodurre alcuni alimenti prima vietati, nei pasti principali, ma sempre consumando tre cucchiai al giorno di crusca d’avena e dedicando un giorno della settimana all'assunzione delle sole proteine.

La prima fase può durare dai due ai sette giorni ed è la fase in cui si riattiva il metabolismo grazie ad un regime iperproteico: durante queste giornate (forse i primi due giorni sono i più duri ma non mollare il colpo subito!) si possono assaporare carni magre, latticini light, pesce, uova e crusca d’avena.

Gli alimenti che si possono mangiare sono ben 72 (quindi non puoi attaccarti alla cara vecchia scusa della monotonia) e appartengono alle seguenti categorie:

- pollo
- coniglio
- tacchino
- fegato
- prosciutto
- manzo
- vitello
- pesce (tranne quello in scatola)
- molluschi
- crostacei
- uova
- latticini magri
- aceto
- senape
- spezie
- erbe aromatiche
- aglio
- cipolla

Ed ecco lo schema settimanale con tutto ciò che devi consumare giorno dopo giorno se decidi di provare la famosa dieta che ha fatto perdere 8 chili a Kate Middleton prima del matrimonio con il principe William.

Il lunedì, mercoledì e venerdì i tuoi pasti saranno distribuiti in questo modo:

Colazione: yogurt magro con tre cucchiai di crusca d’avena e un caffè o the con aspartame

Spuntino: uno yogurt magro

Pranzo: salmone al cartoccio condito con il limone o con una salsa di yogurt con uno scalogno tritato. In alternativa delle uova sode oppure crostacei e gamberi (se vuoi puoi aggiungere della maionese Dukan o della senape)

Merenda: uno yogurt magro

Cena: frittata alle erbe con aggiunta di yogurt magro e tre fette di prosciutto

Il martedì, giovedì, sabato e domenica devi consumare:

Colazione: tre cucchiai di cereali di avena e formaggio magro

Pranzo: del manzo alla griglia con erbette e del pollo o tacchino con due yogurt magri

Spuntino e merenda: yogurt magro oppure, se preferisci, un uovo

Cena: del tacchino alla griglia con uova sode o del formaggio magro

Allora, hai voglia di provare a dimagrire con la Dieta Dukan e non prendere più i chili persi faticosamente? Prima di andare a fare la spesa, questa settimana, segnati tutti gli alimenti che puoi consumare.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/come-funziona-la-dieta-dukan/dieta-dukan-schema-settimanale$$$Dieta Dukan: schema alimentare settimanale
Mi Piace
Tweet