Vivere da gemelli

Credits: Corbis
1 12

La "gemelli" vuol dire condivisione e compagnia, ma rimanda anche all'idea di ambivalenza e competizione. Oltre ad evocare la diffusa curiosità sulla telepatia che caratterizza la coppia gemellare.

Insieme allo psicoterapeuta prof. Roberto Pani, docente di Psicologia Clinica all'Università di Bologna, vi raccontiamo la psicologia dei gemelli, cioè la storia di un'evoluzione che va dalla fusione primordiale (dei due embrioni, prima ancora che neonati) alla ricerca della propria identità, in età adulta.

Volta pagina per entrare nel mistero che avvolge il doppio.

/5

È davvero così diverso essere gemello rispetto al non esserlo? E com'è la loro psicologia? Ne parliamo con lo psicologo clinico

La coppia gemellare può chiudersi in se stessa e isolarsi?

Si parla di effetto coppia quando si instaurano dinamiche tendenti all'introversione e al rapporto esclusivo, che possono produrre effetti negativi, come ritardo nell'apprendimento di un linguaggio appropriato e l'asocialità. È molto importante che i genitori riconoscano i primi sintomi per permettere ai gemelli il formarsi di due personalità ben distinte.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te