Viaggiare in salute: le 10 cose da sapere

Credits: Corbis
1 11

In vacanza non dimenticare a casa la salute

Si tratta di regole arcinote di salute (e di igiene) che sappiamo da sempre. Quando prepariamo la valigia spesso risuonano nelle nostre orecchie i moniti di prudenza suggeriti da mamme, medici, infermieri, amici e conoscenti salutisti ecc.

Eppure ogni anno qualcosa può sfuggirci. "Repetita juvant": dicevano i Latini. Rinfreschiamo quindi la memoria sul vademecum del viaggiatore che tiene alla propria salute.

/5

Oltre ad abiti e beauty case, in valigia mettici una buona dose di prudenza per non avere sorprese "anti-salutistiche" in vacanza

Partire organizzati è la base per godersi le vacanze. Se per gli abiti e il beauty case vale la regola dell'essenzialità, non può dirsi lo stesso per i medicinali da mettere in valigia. Ecco una lista a prova di malanni e incidenti di percorso

In fatto di salute, la prudenza non è mai troppa, soprattutto se si va in alcuni Paesi Esteri, dalle condizioni igienico-sanitarie ridotte. La prevenzione inizia dall'informazione.

Un italiano su 2 che si reca nei paesi esotici si ammala del male del viaggiatore. Evitarlo si può, a patto di seguire alcune norme igieniche basilari

Un capitolo a parte merita la malaria, di cui ogni anno si ammalano 400-500 milioni di persone in tutto il mondo. Le zone maggiormente a rischio sono l'Africa sub-sahariana e il Sub-continente indiano. Meglio non correre rischi

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te