5 usi dell'aceto per la tua bellezza 

L’aceto non solo è utile in cucina ma anche per la salute e soprattutto per la bellezza, grazie a sali minerali, enzimi, acidi della frutta e vitamine. Il più adatto per pelle e capelli? Quello di mele

di Alessia Sironi
 

Le proprietà dell’aceto sono moltissime e se ne può beneficiare ampiamente, con poche mosse da realizzare facilmente in casa. Quel liquido aromatico prodotto dalla fermentazione acetica del vino infatti, oltre all'utilizzo alimentare e nelle pulizie domestiche può fungere da rimedio sia per la nostra salute che per il nostro benessere. Cura allergie, artriti, ipertensione, bronchiti, calcoli, calma i dolori di pancia e il mal di gola, ed è miracoloso per la tua bellezza. Ecco 5 utilizzi beauty dell'aceto!

Metabolismo più veloce

L'aceto sarebbe in grado di accelerare il metabolismo e, dunque, aiutare a dimagrire. A periodi alterni, è  possibile sperimentarne gli effetti aggiungendo due cucchiaini d'aceto di  mele in due bicchieri d'acqua, da sorseggiare prima di sedersi a tavola. Da un'indagine effettuata presso il College of Agriculture and Life Sciences, negli Stati Uniti, è emerso che bere acqua e aceto prima dei pasti contribuisce all'effetto sazietà e favorisce il dimagrimento.

Tonico fai da te

Puoi utilizzare l'aceto come ingrediente per una maschera purificante  per il viso. In una ciotola versa dell'argilla, da stemperare con acqua e aggiungi un cucchiaio di aceto. L'aceto aiuta la depurazione e contribuisce a eliminare le tossine: le ricerche mediche al riguardo sono ancora in corso. In alternativa, puoi utilizzarlo per preparare un tonico fai da te. Prepara un infuso di camomilla, aggiungi un cucchiaio d'aceto e uno di latte; conserva in frigorifero per qualche giorno e usa picchiettando delicatamente sulla pelle.

Pediluvio defaticante

Aggiungi qualche cucchiaio di aceto all'acqua del pediluvio: ottimo contro i cattivi odori, soprattutto d'estate, può donare immediato beneficio ai piedi gonfi e stanchi, ideale per chi aspetta un bambino o ha trascorso la giornata in piedi, o con scarpe scomode. L'azione antimicotica dell'aceto bianco presenta effetti positivi anche contro i funghi che minacciano la salute delle unghie. Ti basta aggiungere un bicchiere di aceto nella bacinella e combinarlo con qualche goccia di tea tree oil direttamente sull'unghia, dalle proprietà disinfettanti e antibatteriche.

Capelli più lucidi

Il vecchio rimedio della nonna dell'aceto come ultimo risciacquo per i capelli aveva un fondo di verità perché la sua azione sgrassante contribuisce a regolarizzare il pH e rende la chioma più lucida. Tieni a portata di mano un contenitore dove avrai mescolato acqua e mezzo bicchiere di aceto di mele o una quantità pari a 3-4 cucchiai: dopo aver lavato e risciacquato i capelli togliendo ogni traccia di sapone, versa in modo uniforme e massaggia su tutta la testa. Non è necessario risciacquare, tampona i capelli con un asciugamano, poi passa all'asciugatura.

Sollievo contro le zanzare

Diverse indagini scientifiche hanno studiato gli effetti dell'aceto sul corpo umano, perché questo ingrediente, che esiste in numerose varianti, potrebbe avere un potere disintossicante rispetto alle tossine accumulate: hai mai provato a tamponare con un panno strizzato nell'aceto una puntura di zanzara? La pelle ne avrà un sollievo immediato: meno dolore, meno prurito e, soprattutto, insetti in fuga.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/vivere-meglio/5-utilizzi-aceto-bellezza$$$5 usi dell'aceto per la tua bellezza
Mi Piace
Tweet