La cucina del senza: come regolarsi

Credits: Corbis
1 7

Pasta senza glutine, torte salate senza sale, arrosti senza carne, formaggi non-formaggi, dolci senza zucchero. Perché il menu sia veramente trendy l’importante è che manchi qualcosa. Per dimagrire, per salvaguardare la salute, per ragioni ideologiche o etiche. Ma con la stessa esigenza di fondo: non rinunciare mai al sapore.

A proporre piatti allettanti, del resto, oltre ai corsi di cucina a tema, ci sono libri di ricette e fiumi di consigli che arrivano dai tanti blog specializzati proprio nell’escludere l’uno o l’altro ingrediente. E non mancano neppure i grandi eventi dedicati. A marzo si è tenuta a Venezia la sesta edizione di Gusto in Scena, kermesse che ripropone a professionisti del settore e ad appassionati gourmet il tema “Cucinare con… cucinare senza…”: chef di fama internazionale si cimentano nel sostituire con creatività ingredienti di cui spesso si abusa in cucina, cercando di conciliare i piaceri della tavola con le esigenze della salute.

/5

Per scelta o per necessità, escludere uno o più ingredienti dalla dieta è diventato di gran moda. Forse lo fai anche tu. Attenta, però, a non farti prendere la mano

Lo zucchero è l'unico "alimento" che dovremmo ridurre drasticamente nella nostra alimentazione quotidiana. Le alternative esistono e sono tante, scopriamole insieme

Anche il sale andrebbe ridotto al minimo, vediamo con quali stratagemmi

Ideale per chi ha deciso di rinunciare alla carne, questa variante della classica carbonara può piacere a tutti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te