SBRINA IL CONGELATOREPer funzionare bene e resistere più a lungo negli anni il frigorifero ha bisog

SBRINA IL CONGELATORE
Per funzionare bene e resistere più a lungo negli anni il frigorifero ha bisogno della giusta cura. Cogli l'occasione di quando è quasi vuoto, per sbrinare il congelatore. Stacca la spina e ricordati di posizionare una ciotola nel punto della fuoriuscita dell'acqua insieme a degli stracci sul pavimento. Nel frattempo rimuovi i piani del frigo. Hai l'occorrente per pulire? Ti servono spugna, aceto bianco, una bacinella con acqua calda e bicarbonato.

Come sbrinare e pulire il frigorifero

Lunga vita al frigo con le pulizie naturali

 Pulire casa rispettando l'ambiente: si può con gli ingredienti naturali. Abbandona detersivi e det

Pulire casa rispettando l'ambiente: si può con gli ingredienti naturali.
Abbandona detersivi e detergenti aggressivi ed inquinanti e passa alla natura. Sale, aceto, limone, bicarbonato, sapone di Marsiglia, acido citrico... non inquinano e puliscono alla perfezione.
Scopri le ricette per detersivi fai da te: facili ed economici. Per far brillare la tua casa e respirare aria pulita!

Ingredienti naturali per la pulizia del frigorifero

PASTA PULENTE AL BICARBONATO
Per rendere più veloce e completa la pulizia dei piani e degli scaffali puoi preparare una pasta naturale fai da te mescolando in una ciotola bicarbonato, succo di limone e acqua. Spesso negli angoli si incastrano residui e sporcizia: strofinando con uno spazzolino potrai rimuoverli e igienizzare i cassetti. Poi sciacqua con acqua tiepida e lascia ad asciugare, nel frattempo potrai dedicarti alla pulizia dal frigo.

Sbrinare il congelatore

CURA DEL FREEZER
Con una spugna rimuovi ogni traccia di ghiaccio, che verserai in una ciotola. Puoi utilizzare una spatola per fare leva in modo da estrarre i pezzi di ghiaccio più grandi. Attenzione, evita invece l'uso di coltelli o oggetti con lame affilate perché potresti danneggiare le pareti del congelatore.

Pulire il frigo con l'aceto

TOGLIERE GLI ODORI CON L'ACETO
Riempi una bacinella con acqua calda e versa un bicchiere o due di aceto di vino. Usa una spugna umida strizzata per strofinare pareti e ripiani, avendo l'accortezza di togliere e lavare anche gli scaffali più piccoli, laterali. Sciacqua la spugna e ripassa utilizzando solo l'acqua. Se stai per partire per un periodo lascia gli sportelli del frigorifero aperti, in modo da evitare la formazione di cattivi odori.

Controlla gli alimenti del frigorifero

ELIMINA ALIMENTI SCADUTI
Con uno strofinaccio asciuga l'interno del frigo e i cassetti, che andrai a inserire nuovamente al loro posto. Prima di riporre gli alimenti negli scaffali, controlla l'etichetta: è un'ottima occasione per buttare cibi scaduti e pulire vasetti unti. Rimetti la spina e... non dimenticare di inserire in uno scaffale del frigo pulito un bicchierino con qualche fondo di caffè e bicarbonato, due ottimi ingredienti naturali utili per assorbire i cattivi odori.

Riproduzione riservata