Avere un gatto fa bene al cuore (ma anche alla salute)

Dolcissimi compagni di vita, i gatti hanno tante qualità spesso nascoste e a volte anche un po' magiche: scopriamole!

I gatti ci fanno sentire bene

I gatti sono ottimi animali da compagnia nonostante spesso si creda che sono animali solitari. Forse un po' altezzoso, sicuramente viziato e talvolta anche snob, il gatto sa essere anche affettuoso e dolce, capace di provare amore puro per il suo "padrone" (lo mettiamo fra virgolette perchè sappiamo che in realtà è il gatto a possedere te)

Avere il proprio gatto felice e pancione in giro per casa è un toccasana per l'umoreaccarezzare il proprio micio porta un gran senso di relax. Ammettiamo che anche solo guardare video di gattini rilascia ossitocina. Il loro pelo morbido a contatto con le dita è un piacere impagabile. Per molti le fusa del gatto sono un sonnifero naturale, un piccolo motorino che riscalda l'ambiente e si appallottola fra le gambe mentre dormi.

Premesso che prendersi cura di un'animale è sempre una terapia per l'anima, prendersi cura di un gatto significa accettare di ricevere esattamente ciò che ci si merita, a seconda di come il gatto vive il rapporto; per lui potresti essere la madre, o il fratello, o anche un altro gatto.

Insomma, la relazione fra gatto e umano è lunga e complessa, vissuta nei secoli e festeggiata ogni anno dal World Cat Day. Tante ragioni e ricerche scientifiche hanno dimostrato che la presenza di un gatto porta beneficio fisico e psicosomatico a chi lo ha in casa, o chi se ne prende cura. In che modo?

10 imperdibili curiosità sui gatti

VEDI ANCHE

10 imperdibili curiosità sui gatti

Fanno bene al cuore

I gatti fanno bene al cuore e non in senso figurato. Il nostro musino non è solo un dolcissimo peluche con mente diabolica e pelo morbido, ma anche un toccasana per il cuore, arterie e pressione! 

Accarezzare il proprio gatto favorisce il rilascio dell'ormone della felicità, l'ossitocina. Funziona come antistress e agisce positivamente sul battito cardiaco. Si può dire che il gatto fa vivere senza macigni nel cuore, il suo pelo morbido è distensivo sulle dita e ha il potere di calmare l'animo. Il rilascio dell'ossitocina è favorito dal corpo quando ci si trova in una situazione di benessere e piacere.

Il contatto prolungato con un gatto può aiutare nell'allontamento di patologie cardiache e dà beneficio a chi soffre di pressione arteriosa. Non è un mistero che i centri contro le malattie cardiache siano anche pro pet therapy e ospitino molti amici felini. Mentre il gatto dà un senso di sollievo e soddisfazione nel padrone, ne ricava tranquillità e quiete.

Fanno bene al sonno

Gli amanti dei gatti confermano che dormire insieme al proprio amico felino è un ottimo rimedio contro incubi e problemi legati al sonno. La presenza di una morbida palla di pelo calda e coccolosa, che si appallottola sui piedi e impedisce i movimenti durante il sonno, è infatti il principale fattore del sonno tranquillo.

Anche se può apparire un po' costringente, è invece un modo che hanno i gatti non solo di dormire nel tepore, ma anche di dimostrare affetto e fratellanza: dormire uniti è quello che i cuccioli sono abituati fare insieme alla mamma.

Chiunque abbia una gatto conferma di dormire insieme al suo amico e che senza la sua presenza non riesce a prendere sonno. Un gatto è anche una sveglia biologica naturale. I nostri mici hanno infatti un orologio interno che impostano secondo degli orari molto abitudinari: si addormentano spesso insieme a noi ma sono quasi sempre loro a svegliarci la mattina!

Fanno bene all'anima

Sempre parlando di allonamento di stress e ansie, il gatto è un compagno fedele quando si tratta di combattere un dolore recente a causa di una perdita o un trauma grave. L'incredibile eleganza e poca loquacità dei gatti hanno un potere calmante sui nervi e, prendendosene cura, si fa del bene anche a se stessi.

Il gatto è anche un abile ascoltatore di problemi e lamentele, la calma placida che si intravede nei suoi occhi acquosi ci ricorda lo sguardo di chi ha vissuto molte vite avendone sempre ricavato qualcosa di buono. Forse è per questo che ci viene molto facile e naturale parlare con il nostro amico domestico, interpretare i suoi segnali e sguardi per ricavarne risposte e momenti affettuosi

Diversi studi confermano poi alcuni dati simpatici, come quello già da tempo dimostrato riguardo il legame incrollabile fra donna e gatto, potente per intellettualità e amore quasi come quello fra uomo e donna. È infatti risaputo che lo stereotipo del cane come unico amico dell'uomo è, appunto, solo uno stereotipo. Dicevamo prima che i gatti sanno dare esattamente ciò che ci noi meritiamo, e trovano anche il modo di sdebitarsi. Un gatto sa come chiedere coccole e affetto, sa miagolare ed emettere trilli per assicurarsi l'attenzione e, soprattutto, sa bene quando venire vicino a reclamare un po' di amore. Non è forse questo che cerchiamo, una creatura da amare?

10 modi per rendere felice il tuo gatto

VEDI ANCHE

10 modi per rendere felice il tuo gatto

Riproduzione riservata