come superare la gelosia

7 consigli per affrontare e tenere a bada la gelosia nelle relazioni

Come si gestisce la gelosia? Devi accettare di avere un problema affettivo di vecchia data e provare a risolverlo. E il tuo partner deve essere paziente e aiutati a fidarti di lui.

Come combattere la gelosia e superarla

Perché combattere la gelosia e cercare di superarla o comunque gestirla? La risposta è banale: perché questo sentimento fa stare male sia chi lo prova che chi ne è "oggetto".

Per qualcuno si tratta di puro egoismo e possessività, altri invece pensano che si tratti solo di semplice attaccamento, altri ancora dichiarano che senza un pizzico di gelosia non si possa parlare di vero amore mentre William Shakespeare nell'Otello definiva questo sentimento 'il mostro dagli occhi verdi'.

La gelosia arriva con un fulmine nella nostra vita quando sentiamo che la nostra relazione, d'amore ma a volte anche d'amicizia è seriamente minacciata.

Però la gelosia può essere di due tipi: costruttiva, quale sentimento che protegge la relazione, oppure distruttiva, quando diventa un'ossessione costruita sull'insicurezza. E se nel primo caso si tratta della capacità di indirizzare positivamente le proprie emozioni a favore della coppia con un maggiore interesse per il partner, più seduzione e autoironia, nell'altro si tende a sospettare di tutto diventando ossessivi e nocivi per l'altro e per la coppia stessa.

Così la 'vittima' è irragionevolmente timorosa, impaurita, invidiosa, sospettosa e ha paura di essere abbandonata o rifiutata.

Esistono però dei consigli che si possono seguire per cercare di superare la gelosia. Scopri quali sono le vie d'uscita.  

Le cattive abitudini che possono rovinare la tua relazione

VEDI ANCHE

Le cattive abitudini che possono rovinare la tua relazione

Cerca di capire i motivi della gelosia

Prova innanzitutto a capire perché sei gelosa: molto probabilmente è legato al fatto che stai rivivendo esperienze traumatiche di abbandono che forse arrivano dal passato e che vanno a minare la fiducia verso il partner.

La gelosia nasce quando ci si sente minacciati, quando abbiamo paura di essere abbandonati e quando nasce in noi la sensazione di non poterci fidare dell'altro. Partire da questa analisi personale è indispensabile.

Tieni conto delle reazioni del partner

Quando esprimi la tua gelosia devi aspettarti che anche il tuo partner abbia una reazione ben precisa: è inevitabile che, se attaccato, lui si metta sulla difensiva e, se messo sotto pressione la frustrazione si faccia presto sentire.

Prova a metterti nei suoi panni: come ti sentiresti se fosse a lui a mettere in dubbio il rapporto di fiducia e le tue azioni, magari accusandoti in maniera infondata?

Rifletti prima di agire

Devi imparare a riflettere ogni volta che ti prende un attacco di gelosia ed evitare di ingigantire il fenomeno per impedire che degeneri: se gestita con consapevolezza infatti, la gelosia, può essere costruttiva e non negativa.

Non puoi certo annullarla o chiuderla in un cassetto, ma puoi riconoscerla e disinnescarla. Se sei sull'orlo della sfuriata riconoscilo e fermati, stai da sola e ritrova la calma. Solo allora parlane con il partner, cerca di capire quale evento ha scatenato la tua gelosia, spiegaglielo e raccontagli come ti sei sentita.

Ascoltati e fidati di te stessa

La paura agisce sullo stomaco e la rabbia si accumula sulle spalle causando perfino la contrazione delle mandibole. Impara ad ascoltare queste sensazioni, ad ascoltare i tuoi pensieri e a fidarti delle tue sensazioni e di te stessa. Solo così puoi affrontare sentimenti e gelosia.

Impara a chiedere scusa

Quando ti rendi conto di aver sbagliato, di aver fatto una scenata per niente o di esserti arrabbiata senza ragione, impara a chiedere scusa al tuo partner.

Non fare finta di niente e non lasciare nulla di non detto: sappi che questi sono strappi nella relazione che si ripresenteranno in futuro, e che lasceranno una sofferenza anche nel partner.

Dialoga con il tuo partner

Il dialogo con il tuo partner è indispensabile e la condivisione di ciò che sta accadendo dentro di te con lui una prova di maturità e grande consapevolezza: il confronto è sempre positivo, di qualsiasi tipo esso sia. È importante rimanere aperti al futuro e non ancorarsi invece a un doloroso passato.

Leggi anche 5 consigli per migliorare la comunicazione di coppia

Affronta la situazione con più leggerezza

Ricordati sempre che sentimenti come la gelosia riguardano noi stessi e non altre persone. Se non riesci quindi a tenere sotto controllo questa negatività allora devi alleggerire la pressione anziché rimuginare su una situazione che ti fa star male. Puoi farlo in molti modi. Ma attenzione, questo aiuta solo a scaricare le tensioni e non a risolvere la gelosia.

Potrebbe esserti d'aiuto questo articolo Le 10 abitudini delle coppie felici

Riproduzione riservata