Cosa devi fare se ti sembra che lui non rispetti la vostra relazione

Capita a volte che in un rapporto di coppia subentrino bugie e mancanza di rispetto: tutte cose che non bisognerebbe mai accettare in una relazione sana

Un rapporto di coppia sano sana dovrebbe basarsi sulla fiducia e sull’onestà, ma a volte può capitare di avere la sensazione che lui non rispetti la vostra relazione.

Bisognerebbe essere sempre in grado di ascoltare se stesse e fidarsi del proprio istinto perché spesso si finisce con accettare compromessi che in storia d’amore non dovrebbero essere ammessi. Perché una relazioni funzioni, infatti, ci sono principi fondamentali, come il rispetto della persona e dei suoi valori, che non possono mancare.

Se accade il contrario, se siamo disposte ad accettare comportamenti scorretti forse il problema di fondo è proprio la buona autostima, e per questo è necessario correre ai ripari il prima possibile ai ripari il prima possibile.

Cosa devi fare se lui non rispetta la relazione

Nessuno, all’interno di un rapporto di coppia, dovrebbe essere subordinato all’altro, farsi annullare o ancora peggio manipolare. Purtroppo, ancora molti uomini continuano a trattare le proprie donne come fossero oggetti di loro proprietà e, anche senza arrivare alla violenza verbale o fisica, considerarli come attori secondari nel rapporto.

Questa mentalità, che si sta combattendo in maniera sempre più convinta e compatta, è alla base di una cultura profondamente maschilista che non siamo ancora stati capaci di neutralizzare e che ogni anno portano, nella peggiore delle conseguenze, a episodi di violenza fisica e femminicidi.

Per questo motivo, non dovremmo mai e poi mai tollerare nessun tipo di comportamento privo di rispetto nei nostri confronti. Affinché questo avvenga, ogni donna dovrebbe innanzitutto imparare a comprendere cosa merita davvero e quali sono, al contrario, i comportamenti sbagliati e irrispettosi che non possono essere tollerati. Solo imparando a distinguere alla base cosa significa la mancanza di rispetto, le donne potranno trovare il coraggio di dire no al proprio partner, correggere alcuni atteggiamenti sbagliati ma non pericolosi o, nella peggiore delle situazioni, denunciarli e allontanarsi da loro.

Mancanza di rispetto e bugie

Per capire se un uomo ci sta mancando di rispetto, bisogna per prima cosa aver chiaro cosa significa rispetto in una coppia. È fondamentale che lui (ma anche lei) non manchi mai di sostenervi, di impegnarsi, di prendersi cura di voi e soprattutto di valorizzarvi, rispettando voi stesse, i vostri gusti e i vostri desideri.

Chi ci è accanto, può anche pensarla in maniera diversa, ma non dovrà mai comportarsi come se le sue opinioni avessero un peso maggiore rispetto alle nostre: i desideri di ognuno dei singoli individui che compongono la coppia hanno lo stesso peso.

Inoltre, va compreso che stare in una relazione non significa annullarsi nell’altro, ma essere talmente sereni da non dover mai dubitare della propria individualità e peculiarità.  Inoltre, bisognerebbe sempre ricordarsi che esiste rispetto né serenità senza fiducia nell’altro. Una relazione che si regge su bugie e sulla paura di essere traditi non può avere nessun futuro e poter contare sul proprio uomo è fondamentale per vivere bene e sentirsi in pace.

Per questo motivo, tradimenti e bugie non andrebbero mai giustificati: se non vi fidate di lui, dovreste trovare il coraggio di allontanarvi e di attendere una relazione matura che vi faccia stare bene.

I complimenti sono importanti

I complimenti sono importanti e, a volte, ci si dimentica di quanto facciano bene solo perché non ne riceviamo da troppo tempo. Non parliamo di parole d’amore che per qualcuno potrebbero addirittura risultare stucchevoli, ma dei riconoscimenti e delle parole di stima per dei traguardi importanti raggiunti, ad esempio.  O, perché no, per dei piccoli cambiamenti quotidiani tutt’altro che banali per chi li mette in pratica.

Anche ringraziare, per la cura, le attenzioni, la gestione degli spazi comuni può essere indice di attenzione e affetto nei nostri confronti.

A volte, quando non ne riceviamo, può trattarsi solo di distrazione, ma quando i complimenti e le attestazioni di amore non arrivano mai, allora è il caso di domandarsi se chi abbiamo accanto fa davvero al caso nostro.

Se poi anziché complimenti, ci sentiamo rivolgere solo critiche, allora è davvero molto probabile che il nostro partner incarni il profilo del narcisista. In questo secondo caso non c'è altro da fare se non scappare.

Come uscire da una relazione in cui manca il rispetto

La prima cosa da fare, per superare degli atteggiamenti che ci fanno vivere male il nostro rapporto di coppia, è parlarne con il partner per capire la natura dei suoi comportamenti.

A volte basta poco per superare un fraintendimento o un modo di fare che per uno dei due è importante e per l'altro invece no. Spesso, soprattutto all'inizio di una storia, tutto quello che occorre è impostare i propri codici e le priorità di ognuno. In questi casi, un buon dialogo basterà a risolvere quelle che sono poco più che incomprensioni.

In altri casi, invece, quando la mancanza di rispetto è strutturale e le nostre parole restano inascoltate, è importante capire che per quanto possa essere doloroso allontanare chi amiamo o chi pensiamo di amare, non saremo mai felici e davvero serene con accanto qualcuno che non rispetta noi e il nostro modo di vedere le cose.

Dovremmo, infatti, sempre ricordarci che spesso è meglio finire qualcosa e cercare di iniziare qualcosa di nuovo, piuttosto che imprigionarsi nella speranza di un amore impossibile e, anzi, nocivo.

Riproduzione riservata