1/7 – Introduzione

I peli sotto le ascelle li abbiamo tutti, iniziano a spuntare nella pubertà, sia a ragazzi che a ragazze. Chiaramente hanno una funzione per il nostro corpo, infatti servono a trattenere il sudore, e inoltre a proteggere. Detto questo, nell’epoca moderna le donne non amano lasciare in bella vista i propri peli ascellari, mentre negli uomini è più che normale. In questa guida quindi vedremo come depilare le ascelle per la prima volta, e i vari metodi che possono essere utilizzati.

2/7 Occorrente

  • Crema depilatoria
  • Lametta o rasoio
  • Ceretta

3/7 – Crema depilatoria

Semplice da usare, e molto pratica. Vengono vendute in commercio, e sono delle creme che tagliano il pelo, esattamente come fa il rasoio. Queste vengono applicate sotto l’ascella, vanno fatte agire per qualche minuto e poi si rimuove la crema depilatoria con una spugnetta umida. Dopodiché verranno lavate e asciugate. Semplice da usare e efficace in particolare con i peli sottili. Non ha prezzi eccessivi, e bisogna fare attenzione solo a non lasciarla agire troppo per evitare di bruciare la pelle. Se avete la pelle eccessivamente sensibile, evitate le creme troppo aggressive e prima di provarla sotto le ascelle provatela magari su un’altra zona del corpo per vedere quanto viene tollerata dalla vostra pelle.

4/7 – Lametta o rasoio

Anche questa è diciamo la procedura più utilizzata per rimuovere i peli sotto le ascelle. Per depilare le ascelle per la prima volta con la lametta, basterà solo inumidire la pelle, passare del sapone o della schiuma da barba sotto le ascelle e passare la lametta in senso orario e anti- orario, dalla parte opposta del pelo. Se la vostra pelle è molto sensibile, passate la lametta in senso orario per evitare di irritarla. È meglio depilare le ascelle sotto la doccia quando la pelle è morbida. A basso costo, fate attenzione a non tagliare la pelle con la lama.Come la crema depilatoria, anche la lametta taglia il pelo, lasciando la pelle liscia per qualche giorno.

5/7 – Ceretta

Generalmente la ceretta non viene utilizzata da chi si depila le ascelle per la prima volta. Ma possiamo trovare anche delle coraggiose che hanno intenzione di iniziare proprio con la ceretta. Consiglio di farla fare da una professionista per la prima volta, e se poi diventate esperte, beh potete anche riuscire da sole. La ceretta chiaramente, strappa il pelo dalla radice che crescerà molto più lentamente rispetto a quando viene tagliato dalla lametta o rimosso con la crema depilatoria. L’uso della ceretta sotto le ascelle non è sempre indicato, in quanto lo strappo potrebbe irritare le ghiandole endocrine poste sotto l’ascella, chiedete consiglio a un esperto prima di iniziare questa pratica.

6/7 Guarda il video

7/7 Consigli

  • Chiedete sempre consiglio a un esperto prima di depilare per la prima volta le ascelle, o a qualcuno più grande.

Alcuni link che potrebbero esserti utili